Peugeot 208 Competition 2019
Topic

Peugeot 208 Competition 2019

Il Peugeot 208 Competition PRO scatta questo weekend all'Appennino Reggiano

condivisioni
commenti
Il Peugeot 208 Competition PRO scatta questo weekend all'Appennino Reggiano
Di:
03 apr 2019, 11:50

In programma c’è la prima delle cinque gare della 208 Rally Cup PRO - associata alla serie IRC Pirelli – e l’ultimo e decisivo appuntamento del Peugeot Competition Raceday Terra.

La 208 Rally Cup PRO, l’eccellenza del Peugeot Competition per i piloti privati, si apre sulle strade emiliane dell’Appennino Reggiano e promette di essere di straordinario interesse vista la qualità e la quantità dei partecipanti. Ben 18 le Peugeot 208 R2B al via, di cui 15 iscritte alla serie che mette in palio – fra gare e stagionale - un montepremi di oltre sessantamila euro, a partire dai 20.000 € e 20 pneumatici Pirelli destinati al vincitore finale, messo in palio insieme a Pirelli ed IRC.

Fra i protagonisti annunciati lo svizzero Niki Buhler, il valtellinese Luca Fiorenti, i veneti Nicola Sartor, Dimitri Tomasso e Williams Zanotto, gli emiliani Claudio Gubertini, Giuseppe Gazzetti, Marcello Nicoli, Marco Leonardi e Alessandro Zorra, i toscani Lorenzo Ancillotti, Fabio Battisti e Michele Rovatti – principale favorito della vigilia – ed il giovane e promettente siciliano Alessandro Casella. A questi si aggiunge Tonino Di Marco, che con la sua Peugeot 106 sarà in corsa per il Rally Regional CLUB del Peugeot Competition 2019.

Il Rally Appennino Reggiano, in programma sabato 6 aprile con partenza a Reggio Emilia ed arrivo a San Polo d’Enza (sede anche dei parchi assistenza), prevede 10 prove speciali per 144 km complessivi di tratti cronometrati.

Fra sabato (cerimonia di partenza) e domenica (le sei prove speciali su sterrato della gara vera e
propria) si disputerà, con base a Volterra, anche l’ultimo evento del Peugeot Competition Raceday Terra. Da decidere il nome del vincitore dell’edizione 2018-2019 per cui sono rimasti in lizza l’emiliano Fabio Battilani (Peugeot 208 R2B) e il toscano Alessandro La Ferla (Peugeot 106 N2). Al via li dividono solo 4 punti.

Prossimo Articolo
Suzuki Rally Cup: il Girone WRC apre con Simone Goldoni

Articolo precedente

Suzuki Rally Cup: il Girone WRC apre con Simone Goldoni

Prossimo Articolo

Al 40° Rally Appennino Reggiano riparte il Trofeo Twingo R1

Al 40° Rally Appennino Reggiano riparte il Trofeo Twingo R1
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Rally
Autore Redazione Motorsport.com
Sii il primo a ricevere le
ultime notizie