Trasferta al Red Bull Ring per il terzo round 2014

La serie torna sul prestigioso circuito austriaco dopo averlo inaugurato nella nuova veste nel 2011

Trasferta al Red Bull Ring per il terzo round 2014
Il prossimo round della Targa Tricolore Porsche, in programma questo fine settimana 23-24 e 25 maggio sul circuito del Red Bull Ring, sarà una tappa cruciale per i protagonisti dei Trofei GT3 Cup e GT Open Cup, organizzati da Italia Motorsport in collaborazione con la Pirelli. I Trofei si stanno avviando verso il giro di boa della stagione 2013, e grazie agli handicap innovativi le sfide per i primati di categoria sono ancora apertissime. Gli organizzatori della Targa Tricolore Porsche sono molto attenti a proporre offerte sempre più accattivanti, così, dopo aver inaugurato nel 2011 il tracciato di proprietà del magnate Dietrich Mateschitz, anche proprietario del Team pluricampione Red Bull, ritorna a proporre nel calendario l’appuntamento austriaco proprio quando la struttura è “tirata a lustro” in vista del ritorno del Circus Formula 1, che ospiterà il 22 giugno. Anche il terzo round sarà possibile seguirlo in diretta Streaming dalle prove ufficiali, gare e relativi podi, tramite apposito collegamento dal sito www.italiamotorsport.it. Nella home page sarà possibile seguire anche il Live Timing dei cronometristi ufficiali, oltre a curiosità e aggiornamenti in tempo reale nella sezione “In diretta dal circuito”. Ancora lotta aperta in entrambi i Trofei: nel Trofeo GT Open Cup, dopo 2 gare, ci sono ben 3 equipaggi racchiusi in soli 7 punti. Selva-Passuti (Ebimotors), Mastronardi-Birzhin (Glorax Racing) e la coppia Luca e Nicola Pastorelli (Krypton Motorsport), si trovano nell’ordine in una classifica dove sono vietate distrazioni per la straordinaria competitività dimostrata nella classe GT3-013. Tutta da seguire la rimonta di Glauco Solieri (Krypton Motorsport) nella classe GT2-r1, dove la testa della classifica è appannaggio della coppia Ghezzi-Mengozzi (Autorlando Motorsport). Nonostante il dominio di “Spezz” (Ebimotors) nelle prime 2 gare di Imola e Vallelunga, la lotta nel Trofeo GT3 Cup è apertissima, con Comi (Ghinzani Arco Motorsport), Birzhin (Glorax Racing) e Bashar (GDL Racing) in agguato. Ne scaturirà l’ennesimo campionato incerto nel risultato finale e spettacolare da seguire. GT OPEN CUP Molte le attese per il terzo round del Trofeo GT Open Cup, dopo che i primi tre equipaggi della classifica si sono spartiti i 3 gradini del podio nei round precedenti di Imola e Vallelunga. Passuti e Selva, vincitori della gara romagnola, conducono su Mastronardi-Birzhin (vincitori di Vallelunga) per soli 3 punti. Con un secondo e terzo posto, la coppia Pastorelli inseguono a soli 7 punti, che del trio di testa è anche quello che dovrà osservare minor handicap durante le soste obbligatorie (10’’ in meno su Passuti e Selva). Decisi a rimontare nella classifica, gli inseguitori Piccioli-Mosconi (Ebimotors), Caneva-Scanzi e Minetti (Ghinzani Arco Motorsport), oltre agli alfieri della GDL Racing che schiera Bagnasco-Bravetti con una Cup S di classe GT2 e Bashar con il debuttante Ferroni, schierati con 997 GT3 Cup in classe GT3-013. GT3 CUP Nel Trofeo GT3 Cup è “Spezz” il dominatore, ma in occasione della gara di Vallelunga ha dovuto guardarsi dai veloci Comi, Birzhin e Bashar. Un quartetto che si è scatenato in pista riservando vero spettacolo fino alla bandiera a scacchi. Dalla gara austriaca si aggiunge Walter Palazzo (Ghinzani Arco Motorsport), altro pilota di indubbio valore che punterà da subito alla vittoria. Il weekend prenderà il via venerdì 23 maggio con i primi turni di prove libere. Sabato sono in programma le ultime prove libere e le sessioni di prove ufficiali che delineeranno le griglie di partenza della gare previste tutte nella giornata di domenica.
condivisioni
commenti
Glauco Solieri e "Spezz" i vincitori di Vallelunga
Articolo precedente

Glauco Solieri e "Spezz" i vincitori di Vallelunga

Prossimo Articolo

Solieri e Palazzo i vincitori del Red Bull Ring

Solieri e Palazzo i vincitori del Red Bull Ring
Carica commenti