Sfida in notturna ad Adria per la Targa Tricolore

Il quarto round vedrà la sfida dei campioni dei Trofei GT Open Cup e GT3 Cup sul tracciato rodigino

Sfida in notturna ad Adria per la Targa Tricolore
Dopo la spettacolare trasferta austriaca del Red Bull Ring, la Targa Tricolore Porsche torna nei confini nazionali per il round in notturna in programma i prossimi 13 e 14 giugno, dove gli specialisti della serie organizzata da Italia Motorsport, in partnership con la Pirelli, si sfideranno per la quarta tappa 2014. L’eccezionale equilibrio che ha scandito le precedenti sfide della endurance GT Open Cup (48’ più 1 giro), si ripropone con la spettacolarità della notturna per rendere ancor più incandescenti le sfide in pista. Nei precedenti 3 round disputati, si sono imposti tre diversi vincitori nella classe riservata alle GT3 Cup, capitanata da Selva-Passuti (Ebimotors). Mentre nella classe maggiore, la GT2, continua la rincorsa alla leadership di campionato da parte di Glauco Solieri (Krypton Motorsport), al momento nelle mani degli ottimi Giuseppe Ghezzi e Manuele Mengozzi (Autorlando). Nel Trofeo GT3 Cup, saranno scintille fra il vincitore della gara del Red Bull Ring Walter Palazzo (Ghinzani Arco Motorsport) e lo sfortunato compagno di squadra Fabrizio Comi, pronto al riscatto dopo 3 gare molto travagliate. Sarà possibile seguire la 2 giorni rodigina in diretta Streaming dalle prove ufficiali, in programma alle 11.05 di sabato, fino all’ultimo podio della giornata previsto per le ore 22.30. Il collegamento è disponibile sul sito www.italiamotorsport.it. Nella home page sarà possibile seguire anche il Live Timing dei cronometristi ufficiali, oltre a curiosità e aggiornamenti in tempo reale nella sezione “In diretta dal circuito”. Sempre più spettacolare la lotta per il primato del Trofeo GT Open Cup: tre diversi vincitori su 3 gare disputate sono il segno tangibile della spettacolarità della serie. Con la vittoria al Red Bull Ring della coppia Carlo e Giacomo Scanzi (Ghinzani Arco Motorsport), la lotta al titolo della GT3 Cup è quanto mai aperta. Selva-Passuti, Mastronardi-Birzhin (Glorax Racing) e la coppia Scanzi, sono rispettivamente i vincitori dei primi 3 round. La coppia della Ebimotors conduce nella classifica del campionato con 12 punti su Luca e Nicola Pastorelli (Krypton Motorsport), pronti ormai a mettere a segno una vittoria sfuggitagli al Red Bull, soltanto per un episodio sfortunato. Da seguire anche la rimonta in classifica degli inseguitori Piccioli-Mosconi (Ebimotors) e Caneva, che rientra al fianco di Carlo Scanzi (Ghinzani Arco Motorsport). Dopo la doppietta di vittorie, Glauco Solieri si è portato a soli 8 punti di distacco dai leader della classe GT2-r1 Ghezzi-Mengozzi (Autorlando Motorsport). A dare man forte a quest’ultimi, l’Autorlando schiera una seconda 997 GT3 R per Enea Casoni, con tutte le intenzioni di centrare il successo. Si apre invece un nuovo scenario nel Trofeo GT3 Cup, con Palazzo e Comi pronti a conquistare la vetta della classifica occupata da “Spezz”. Fari puntati anche sul russo Birzhin (Glorax Racing), in cerca di riscatto. Da seguire anche il debutto di Mario Cagliani (Mac Racing), in classe GT3 R 09. Il weekend prenderà il via venerdì 13 giugno con 3 turni di prove libere. Sabato 14 sono in programma le prove ufficiali che delineeranno le griglie di partenza della gare che si disputeranno in serata.
condivisioni
commenti
Solieri e Palazzo i vincitori del Red Bull Ring
Articolo precedente

Solieri e Palazzo i vincitori del Red Bull Ring

Prossimo Articolo

Sfida ad alta tensione nel round di Monza

Sfida ad alta tensione nel round di Monza
Carica commenti