Restituito il quarto posto del Red Bull Ring a Matteo Cairoli

Il pilota della Fach Auto Tech era stato escluso dalla classifica per un problema in verifica relativo al peso della sua vettura. La sua squadra però ha vinto l'appello, quindi ora è a soli 4 punti dal leader Sven Muller.

Ad Hockenheim, questo fine settimana, Matteo Cairoli ci andrà con il sorriso. Il giovane comasco del team Fach Auto Tech, prossimo ad affrontare il sesto appuntamento della Porsche Mobil 1 Supercup, in Germania avrà infatti una “marcia” in più, che consiste nei 14 punti del quarto posto del Red Bull Ring che gli erano stati negati dalla squalifica arrivata subito dopo la gara.

In Austria, a inizio luglio, nel terzo round del calendario, Cairoli aveva infatti concluso quarto al termine di una corsa condizionata al via da un problema alla frizione, che lo aveva appunto fatto retrocedere dalla pole, e in seguito da una sequenza ininterrotta di safety car.

Quindi, dopo il traguardo, era arrivata la doccia fredda dell’esclusione dalla classifica per un problema sul peso della vettura e nei cui riguardi era stato interposto appello.

A distanza di meno di un mese è stata data ragione a Cairoli (e al suo team), che adesso ritorna secondo nella classifica del campionato, portandosi tra l’altro a sole quattro lunghezze dal leader Sven Müller.

"Adesso ci siamo… Sono davvero contento - ha commentato Matteo - Certo che in Germania ci andrò con un umore ben diverso". E ad Hockenheim… se ne potranno vedere ancora delle belle.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Porsche Supercup
Evento Spielberg
Sub-evento Domenica
Circuito Red Bull Ring
Piloti Tony Cairoli
Team Fach Auto Tech
Articolo di tipo Ultime notizie