Porsche Supercup, Zandvoort: vince Heinrich, Iaquinta a podio

Il tedesco ha conquistato in Olanda il successo al termine di una gara dove ha resistito alla costante pressione di Koehler, ma a stupire è stato Simone Iaquinta autore di una corsa magistrale conclusa in terza piazza.

Porsche Supercup, Zandvoort: vince Heinrich, Iaquinta a podio

È stato un weekend praticamente perfetto quello vissuto da Laurin Heinrich a Zandvoort. Il pilota tedesco, dopo aver conquistato la pole al sabato, è riuscito ad imporsi in gara resistendo dal primo all’ultimo giro alla pressione di Koheler.

Il connazionale ha mostrato un ritmo decisamente superiore, portandosi a pochi decimi di ritardo nelle battute finali, ma non è mai riuscito a trovare lo spunto necessario per provare l’attacco accontentandosi così della seconda piazza.

Da applausi la gara condotta da Simone Iaquinta. Il pilota italiano è riuscito a conquistare il primo podio in Porsche Supercup grazie ad una partenza impeccabile dalla quarta casella. Iaquinta ha approfittato dell’avvio incerto di Guven per beffare il turco e salire in terza posizione ed ha poi resistito senza commettere mai una sbavatura ad un pressing senza sosta del portacolori del Lechner Racing che è transitato sotto la bandiera a scacchi con un ritardo di soli 6 decimi dal calabrese.

Ten Voorde vede ormai il titolo grazie al quinto posto. Il leader del campionato era stato scavalcato in partenza da Dylan Pereira, ma il pilota del Lechner Racing non è mai sembrato a proprio agio con il set up della propria Porsche.

Al quarto giro ten Voorde ha preparato l’assalto con grande intelligenza affrontando la curva Audi con una traiettoria differente per poi avere maggiore trazione e passare Pereira alla staccata successiva.

Il lussemburghese non ha potuto fare altro che vedere il campione in carica scappare via e resistere nel finale al ritorno di van Splunteren transitando sotto il traguardo con soli 6 decimi di margine.

La top ten si è completata con van Lagen ottavo davanti a Dorian Boccolacci, mentre Jaxon Evans, complice anche un errore al quarto giro che l’ha fatto retrocedere in undicesima piazza, è riuscito a conquistare l’ultimo punto messo in palio con la decima posizione.

condivisioni
commenti
Porsche Supercup: Pereira si impone sul bagnato a Spa
Articolo precedente

Porsche Supercup: Pereira si impone sul bagnato a Spa

Prossimo Articolo

Porsche Supercup: Dinamic e Iaquinta riportano l'Italia sul podio dopo 3 anni

Porsche Supercup: Dinamic e Iaquinta riportano l'Italia sul podio dopo 3 anni
Carica commenti