Porsche Supercup: vittoria e titolo per ten Voorde a Monza

condivisioni
commenti
Porsche Supercup: vittoria e titolo per ten Voorde a Monza
Di:

Il pilota del team GP Elite è stato l'assoluto dominatore dell'ultimo round della stagione sul tracciato di Monza ed è riuscito a conquistare il titolo grazie anche al quarto posto di Dylan Pereira.

E’ Larry ten Voorde il campione 2020 della Porsche Supercup. Il pilota del team GP Elite è stato una vera e propria macchina da guerra dalla seconda metà di stagione in poi ed a Monza ha messo la ciliegina sulla torta conquistando un successo netto che gli ha garantito anche la vittoria del titolo.

Ten Voorde ha posto le basi per il trionfo sin dalle qualifiche quando è stato autore del miglior crono, ed al via è stato impeccabile prendendo subito il comando delle operazioni.

Nonostante l’ingresso in pista di due safety car a distanza ravvicinata, ten Voorde non ha mai commesso alcuna sbavatura in entrambe le ripartenze ed ha sempre tenuto a distanza di sicurezza Florian Latorre sino a transitare sotto la bandiera a scacchi con un vantaggio di poco inferiore ai 2 secondi.

Il francese ha faticato non poco nel tenere il ritmo dell’olandese e nelle battute iniziali di gara ha anche dovuto controllare negli specchietti un Dylan Pereira oggi sconfitto e tremendamente deluso.

Il pilota del Lechner Racing era riuscito al via a guadagnare una posizione ai danni di Koehler, ma il tedesco non ha mai mollato la preda riportandosi in terza piazza al decimo passaggio.

Da quel momento per Pereira è stato chiaro che le speranze di titolo erano ormai svanite ed il quarto posto conclusivo ha sancito in modo netto la sconfitta del lussemburghese che nei giri conclusivi ha anche subito la pressione del proprio compagno di team Jaxon Evans giunto in scia a soli 3 decimi.

Ben più distante è transitato Simmenaure, solitario in sesta piazza, mentre la lotta per le ultime posizioni in top ten ha visto prevalere Jordan Love su Nakken.

Decisamente positiva la prestazione fornita da Diego Bertonelli, Gianmarco Quaresmini e Simone Iaquinta in questa apparizione a Monza da wild card. Il portacolori del Fach Auto Tech ha chiuso in nona posizione dopo essere emerso nel confronto con Klein, mentre il pilota del Dinamic Motorsport è riuscito a precedere per soli 6 millesimi Iaquinta chiudendo in undicesima posizione al termine di una gara dove i duelli e le sportellate sono state all’ordine del giorno.

Porsche Supercup: a Monza debutta la Ombra Racing con due 911

Articolo precedente

Porsche Supercup: a Monza debutta la Ombra Racing con due 911

Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Porsche Supercup
Piloti Larry ten Voorde
Autore Marco Di Marco