Porsche Supercup: Pereira si impone sul bagnato a Spa

In una gara condizionata dal bagnato e ricca di duelli e sportellate è stato il pilota del BWT Lechner Racing a conquistare il successo grazie anche ad un intervento della safety car nel finale che ha tarpato le ali a Guven.

Porsche Supercup: Pereira si impone sul bagnato a Spa

È Dylan Pereira il vincitore del round di Spa-Francorchamps della Porsche Supercup. Su un tracciato reso insidioso dalla pioggia il pilota lussemburghese è riuscito a prendere il comando sin dal via resistendo alla pressione costante di Guven, approfittando anche di un intervento della safety car che ha neutralizzato le operazioni nel finale.

Al via Pereira è stato molto aggressivo con il poleman Ten Voorde affiancando il campione in carica all’ingresso dell’Eau Rouge. Nessuno dei due ha alzato il piede e ad avere la peggio è stato proprio Ten Voorde finito in testacoda e retrocesso a centro gruppo.

Alle spalle di Pereira, complice anche il caos a La Source, è salito un Guven autore di una partenza da applausi. Il turco ha mostrato un ritmo davvero eccezionale su fondo bagnato ed ha provato in più occasioni ad insidiare il compagno di team per poi dover alzare bandiera bianca al penultimo passaggio quando Ghiretti è finito in ghiaia ed ha costretto la direzione gara a far intervenire la safety car.

Terzo gradino del podio per Heinrich, vincitore tra i rookie, autore di una gara solida e bravo a resistere alla pressione di Zoechling, mentre van Splunteren ha beneficiato della penalità di 10’’ inflitta a Koheler per gudagnare la quinta piazza davanti a Klein.

Bene Schuring che ha concluso in settima posizione davanti ad un Dorian Boccolacci autore di una bella rimonta dalla quattordicesima piazza davanti a Ten Voorde e Tio Ellinas.

Peccato per Simone Iaquinta. Il pilota italiano ha duellato a lungo con ten Voorde per la dodicesima posizione non sfigurando affatto contro il campione in carica, ma al penultimo passaggio ha commesso una sbavatura alla Bus Stop che l’ha fatto precipitare in ventesima posizione.

 

condivisioni
commenti
Buon esordio per Giardelli in Porsche Supercup in Ungheria
Articolo precedente

Buon esordio per Giardelli in Porsche Supercup in Ungheria

Prossimo Articolo

Porsche Supercup, Zandvoort: vince Heinrich, Iaquinta a podio

Porsche Supercup, Zandvoort: vince Heinrich, Iaquinta a podio
Carica commenti