Pole position e penalità per Cairoli a Spa-Francorchamps

L'italiano ottiene il miglior tempo al termine delle qualifiche ma, a causa di una irregolarirà commessa durante le Libere, verrà retrocesso di tre posizioni in griglia. Dalla pole partirà così Sven Muller seguito da Jaminet ed Engelhart.

Pole position con rammarico quella conquistata da Matteo Cairoli sull'affascinante tracciato di Spa-Franchorchamps. Il pilota del Fach Auto Tech ha infatti ottenuto nelle battute finali il migliro tempo, fermando il cronometro sul 2'23''818, ma a seguito di una irregolarità commessa durante le Libere del venerdì, verrà retrocesso di tre posizioni sullo schieramento di partenza.

Eredita così la pole position il grande rivale di Cairoli in campionato, Sven Muller. Il pilota del Lechener MSG Racing Team ha pagato un gap di appena 55 millesimi dall'italiano ed insieme a Cairoli è stato l'unico a scendere sotto il muro del minuto e ventiquattro secondi.

Partirà dalla seconda casella in grilia Matthieu Jaminet. Il francese ha pagato un gap di 4 decimi dal crono fatto segnare da Cairoli, ma è stato abile a precedere Chris Engelhart che, grazie alla penalità che dovrà scontare il pilota italiano, prenderà il via dalla terza posizione.

La terza fila vede la presenza in quinta piazza Ammermuller bravo a precedere Lukas. Il polacco avrebbe potuto ottenere una prestazione decisamente migliore, ma il traffico incontrato nel giro veloce lo ha penalizzato eccessivamente. Alle sue spalle scatterà Ashkanani, in ritardo di 1''2 dalla pole, mentre la seconda vettura del Fach Auto Tech affidata a Frommenwiler prenderà il via dall'ottava casella.

Sorprende positivamente l'olandese ten Voorde, bravissimo nel conquistare il nono tempo all'esordio in Porsche Supercup ed abile a precedere in griglia il più esperto compagno di team Bachler.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Porsche Supercup
Piloti Sven Muller , Mathieu Jaminet , Matteo Cairoli
Team Fach Auto Tech
Articolo di tipo Qualifiche