Jaminet centra il primo successo a Spa-Francorchamps. Cairoli terzo con giallo.

Il rookie del Martinet by Almeras guida in maniera perfetta sul tracciato belga e coglie il primo successo in Porsche Supercup davanti a Muller. Cairoli è terzo ma si attende la decisione per il sorpasso ai danni di Engelhart all'Eau Rouge.

Mathieu Jaminet non poteva scegliere circuito migliore per rompere il ghiacchio in Porsche Supercup. Il rookie del team Martinet by Almeras ha infatti colto il primo successo nella categoria sullo splendido tracciato di Spa-Francorchamps, piegando la resistenza di un osso duro come Sven Muller.

Il tedesco, dopo aver ereditato la pole a seguito della penalità inflitta a Cairoli, è stato autore di una partenza impeccabile, prendendo subito il comando delle operazioni seguito da Jaminet. Alle loro spalle si è assistito ad un duro duello tra Cairoli ed Engelhart, con l'italiano impegnato a non perdere terreno dal rivale in campionato ed autore di un sorpasso ai danni dello stesso Engelhart compiuto all'esterno dell'Eau Rouge.

La direzione gara non ha preso alcun provvedimento immediato nei confronti di Cairoli, impegnata a mandare in pista la safety car a seguito dell'incidente che ha visto protagonisti in partenza Frommenwiler e Schimdt.

La vettura di sicurezza è rimasta sul tracciato sino al termine del secondo giro ed al suo rientro in pit lane si è decisa la gara. Muller, forse con gomme troppo fredde, non è riuscito a distanziare a dovere Jaminet ed il francese è stato deciso nel portare l'attacco nei confronti del tedesco per conquistare la prima posizione.

La gara si è quindi decisa al terzo giro, con il pilota del Martinet by Almeras algido nel resistere alla pressione di Muller sino alla bandiera a scacchi e cogliere così il suo primo successo in Porsche Supercup.

Il podio è stato completato da un Matteo Cairoli autore di una gara dai due volti. Se infatti la prima metà l'ha visto tenere il passo di Jaminet e Muller, nella seconda parte ha alzato decisamente il ritmo preferendo accontentarsi di un podio e di punti pesanti in ottica campionato, sanzioni permettendo.

Engelhart ha così chiuso in quarta posizione alle spalle dell'italiano precedendo Ammermueller e Lukas, mentre lo spettacolo si è assistito alle spalle del polacco. Bachler, ten Voorde, Frijns ed Ashkanani hanno regalato duelli e sportellate senza risparmiarsi per conquistare gli ultimi posti disponibili per la top ten. Da segnalare l'ottimo esordio proprio di ten Voorde giunto in ottava posizione, dopo aver disputato delle qualifiche estremamente positive, precedendo così proprio Frijns ed Ashkanani.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Porsche Supercup
Piloti Sven Muller , Mathieu Jaminet , Matteo Cairoli
Team Fach Auto Tech
Articolo di tipo Gara