Cairoli primo, Drudi terzo. Strapotere italiano a Monza!

Grande successo casalingo per Matteo Cairoli ed incredibile terzo posto per Mattia Drudi bravissimo a resistere a Sven Muller. Di Amato, sesto, completa la grande giornata italiana in una gara condizionata da incidenti paurosi.

Suona l'inno italiano sul podio della Porsche Supercup a Monza, ed il merito è tutto di uno strepitoso Matteo Cairoli. Il pilota del Fach Auto Tech ha centrato una vittoria prepotente dopo essere partito dalla pole position ed ha preceduto sul traguardo Michael Ammermueller ed un incredibile Mattia Drudi, terzo e bravissimo nel resistere alla costante pressione di Sven Muller.

La gara ha vissuto due momenti di grande panico al secondo ed al quinto giro a causa di due incidenti spettacolari e fortunatamente senza conseguenze.

Il primo ha visto Bauer andare in testacoda ed entrare in contatto con Lopez per poi successivamente colpire Eisemann all'altezza della parabolica con ques'ultimo protagonista di un volo conclusosi, fortunatamente, con un grande spavento.

La direzione gara ha immediatamente chiamato in causa la safety car e la medical car per prestare i soccorsi ai piloti coinvolti e la neutralizzazione è durata sino al quinto giro.

Alla ripartenza si è assistito ad un nuovo contatto tra Pereira e Cullen. Il primo è andato largo in uscita da Lesmo ed è rientrato in pista tagliando e centrando in pieno la vettura di Cullen che ha cappottato. Anche in questo caso nulle sono state le conseguenze per i piloti nonostante la drammaticità delle immagini.

La gara è stata nuovamente neutralizzata con la safety car sino all'ottavo giro. Al restart Cairoli, con gomme non perfettamente in temperature, ha tagliato la prima chicane mentre alle sue spalle Sven Muller, nel tentativo di superare Ammermueller, è andato lungo retrocedendo in quinta posizione.

Il pilota del Lechners MSG Racing Team ha iniziato una rimonta furiosa portandosi presto negli scarichi di Mattia Drudi, ma il driver del Dinamic Motorsport ha reso la vita impossibile al tedesco.

Muller ha infatti tentato in ogni modo di superare il giovane italiano, ma Drudi ha resistito come un veterano alla pressione ed ha colto un terzo meritatissimo posto alle spalle di Michael Ammermueller e di un Matteo Cairoli protagonista nel finale di qualche leggera sbavatura.

Quinto posto conclusivo per Lukas davanti alla ulteriore sorpresa Di Amato. Il compagno di team di Drudi è stato protagonista di un notevole duello con Jaminet ed ha così concluso una giornata strepitosa per i piloti tricolore con il sesto posto proprio davanti al francese.

Jaminet ha sofferto parecchio nella fasi conclusive tentando di resistere alla costante pressione esercitata da Schmidt ed ha chiuso in settima posizione per appena un decimo, mentre alle spalle dello svizzero hanno completato la top ten Frommenwiler ed Ashkanani. 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Porsche Supercup
Evento Monza
Circuito Monza
Piloti Michael Ammermüller , Matteo Cairoli , Mattia Drudi
Team Fach Auto Tech
Articolo di tipo Gara