Cairoli mago della pioggia, trionfa a Montecarlo

Seconda vittoria consecutiva per l'italiano del Fach Auto Tech bravo sull'asfalto bagnato del principato. Alle sue spalle

E' ancora Matteo Cairoli l'uomo più veloce della Porsche Supercup. L'italiano del team Fach Auto Tech, dopo aver conquistato pole position e vittoria nel round inaugurale di Barcellona, si è ripetuto anche sulle stradine del principato di Montecarlo.

Dopo aver conquistato la pole position con asfalto asciutto, Cairoli ha letteralmente dominato la gara disputatasi su asfalto bagnato ed interrotta con bandiera rossa ad un giro dal termine per il violento incidente alla Sainte Devote occorso a Bachler.

Proprio le condizioni meteo hanno costretto gli organizzatori a far partire la gara dietro la safety car. La vettura di sicurezza è rientrata ai box al secondo giro e Cairoli è stato bravissimo nel mantenere la prima posizione seguito da Bachler, Ammermuller e Barker.

Cairoli ha subito imposto il proprio ritmo con Bachler impossibilitato a replicare ed ha distanziato il gruppo degli inseguitori di oltre 4 secondi.

Il vantaggio di Matteo è stato presto vanificato dall'ingresso della safety car. Al giro 5, infatti, Pedersen è andato dritto alla Sainte Devote ed ha costretto la direzione gara a far intervenire la vettura di sicurezza per consentire ai commissari di rimuovere la vettura incidentata.

Al restart, Cairoli ha mantenuto il comando aumentando anche il vantaggio sul gruppo grazie ad un asfalto asciugatosi leggermente, mentre alle sue spalle si assisteva ad un intenso duello tra Ammermuller e Barker con il britannico in pressing sul tedesco senza, tuttavia, trovare un varco per superarlo.

Ad un giro dalla fine la pioggia ha aumentato di intensità ed ha colto impreparato Bachler che ha totalmente mancato il punto di frenata andando a schiantarsi violentemente alla Sainte Devote. 

La direzione gara ha subito arrestato la gara per consentire ai commissari di soccorrere il pilota e Cairoli ha così potuto festeggiare la seconda vittoria consecutiva in una stagione partita nel migliore dei modi.

La bandiera rossa ha congelato le posizioni al giro 14 ed ha così consentito a Klaus Bachler di conquistare il secondo gradino del podio nonostante il violento incidente, mentre Michael Ammermuller è stato abile a tenere a bada uno scatenato Ben Barker ed ha così agguantato il terzo posto conclusivo.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Porsche Supercup
Evento Monaco
Circuito Montecarlo
Piloti Michael Ammermüller , Klaus Bachler , Matteo Cairoli
Team Fach Auto Tech
Articolo di tipo Gara