Buon esordio per Giardelli in Porsche Supercup in Ungheria

Una notizia arrivata all’improvviso che ha permesso ad Alessandro Giardelli di debuttare nel prestigioso Porsche Mobil 1 Supercup in quel dell’Ungheria, sul circuito magiaro dell’Hungaroring.

Buon esordio per Giardelli in Porsche Supercup in Ungheria

Circuito completamente nuovo per lui e soprattutto nuova macchina, la Porsche 992 che ha solamente guidato in un breve shakedown. Questo era il mix che ha proiettato Alessandro nel weekend della F1, dopo solo tre appuntamenti del Porsche Carrera Cup Italia.

Un compito difficile ma non impossibile, Alessandro ha realmente provato la 992 nella sessione di prove libere, da considerare anche la mancanza dell’ABS e l’inesperienza del circuito. Tutto questo non a fermato il pilota del Team Dinamic Motorsport di Maurizio Lusuardi che ha lavorato a stretto contatto con il suo ingegnere Bruno Chiazzaro.

Un campionato molto combattuto, dove Alessandro è riuscito a cogliere uno splendido decimo posto all’esordio. Per quanto riguarda il Porsche Carrera Cup Italia, la serie tricolore dedicata alle vetture di Stoccarda, ritornerà in pista a Vallelunga nel weekend del 17-19 Settembre.

"Sono contento del risultato, abbiamo lavorato e migliorato insieme al team. Alla fine il risultato è arrivato con un p10 all’esordio. Campionato bellissimo e con il senno di poi posso dire che se avessimo potuto fare un vero test e girare di più potevamo fare meglio, ma va bene così", ha detto Giardelli.

"Ora è il tempo di fare un po’ di vacanza, per poi pensare al Campionato che ripartirà a settembre. Devo ringraziare i miei sponsor, il mio coach Max Pigoli e il mio ingegnere Bruno Chiazzaro e il Team Dinamic Motorsport".

condivisioni
commenti
Porsche Supercup: Klein senza rivali in Ungheria

Articolo precedente

Porsche Supercup: Klein senza rivali in Ungheria

Prossimo Articolo

Porsche Supercup: Pereira si impone sul bagnato a Spa

Porsche Supercup: Pereira si impone sul bagnato a Spa
Carica commenti