Ammermuller torna al successo in Ungheria e vola in classifica

condivisioni
commenti
Ammermuller torna al successo in Ungheria e vola in classifica
Marco Di Marco
Di: Marco Di Marco
30 lug 2017, 10:53

Il leader del campionato mostra i muscoli e centra un successo netto dopo aver soprvanzato Cammish. Il britannico, in crisi di gomme, chiude terzo alle spalle di Olsen. Ottima prova di Mattia Drudi, quinto sotto la bandiera a scacchi.

Michael Ammermuller, Lechner MSG Racing Team
Steven Palette, Martinet by Almeras
Piotr Parys, Olimp Racing
Egidio Perfetti, MOMO-Megatron Team PARTRAX
Tom Sharp, IDL Racing
Matt Campbell, Fach Auto Tech

Dopo gli ultimi weekend vissuti in chiaroscuro, Michael Ammermuller aveva bisogno di riscattarsi per dimostrare ai propri rivali di essere ancora il protagonista della stagione, ed il leader del campionato non si è fatto attendere conquistando un successo netto sul tracciato dell'Hungaroring.

L'unico errore commesso da Ammermuller è giunto in partenza, quando ha vanificato la pole conquistata al sabato facendosi superare da Cammish, ma la leadership del pilota del Lechner MSG Racing Team è durata pochi giri.

Il britannico, infatti, ha accusato un rapido degrado degli pneumatici ed ha ceduto alla pressione di Ammermuller in Curva 2 per poi subire anche la rimonta di uno splendido Olsen e cedere in questo modo anche la seconda piazza.

Ammermuller, una volta tornato in testa, non ha avuto particolari problemi nel gestire con estrema scioltezza le operazioni ed ha così conquistato un successo che consolida la sua prima posizione in classifica piloti, mentre Olsen e Cammish hanno occupato i restanti gradini del podio.

Robert Lukas ha chiuso in quarta posizione davanti ad un Mattia Drudi in costante crescita. Il pilota del Dinamic Motorsport è stato bravo nel gestire gli pneumatici, portandosi anche in scia al polacco per poi evitare di stressare eccessivamente le coperture e portare a casa un quinto posto di rilievo.

Pereira e Morin hanno chiuso in settima ed ottava posizione, con lo svedese bravo nell'avere la meglio su Lindland, ma hanno approfittato del duello tra Webster e Preining nei minuti finali conclusosi con un contatto tra i due, mentre Parys e Palette hanno completato la top ten.

Prossimo articolo Porsche Supercup

Su questo articolo

Serie Porsche Supercup
Evento Budapest
Location Hungaroring
Piloti Michael Ammermüller, Dan Cammish, Dennis Olsen
Team Lechner Racing
Autore Marco Di Marco
Tipo di articolo Gara