Porsche Esport Carrera Cup Italia: la sfida virtuale si fa reale!

condivisioni
commenti
Porsche Esport Carrera Cup Italia: la sfida virtuale si fa reale!
Di:
22 mar 2019, 11:24

Il mondo degli eSport è in forte e costante attesa. Così, Porsche sceglie la presentazione del Team Ghinzani Arco che correrà nella Carrera Cup 2019 per delineare le corse al simulatore che accompagneranno tutta la stagione agonistica. Ed il premio è ricco: la possibilità di correre una gara a bordo della 911 GT3 Cup

Non chiamateli “giochini”. Sareste fuori dal tempo. Ormai gli eSport sono una disciplina comune e diffusa globalmente, con un vasto numero di praticanti che sta via via aumentando anche in Italia. Porsche, che è ben consapevole di cosa possa generare un'onda simile, dopo l'edizione 2018 è pronta ad organizzare anche per questo 2019 la Esport Carrera Cup Italia. Ed il montepremi è ghiotto. Ma andiamo con ordine.

Leggi anche:

La Porsche Esport Carrera Cup Italia è una manifestazione rivolta ai simracer, tutti coloro che utilizzano qualcosa in più del semplice controller della Play Station per correre virtualmente: dopo una prima tornata di selezioni, ottenute sommando i migliori tempi di qualifica per ciascuno dei round della Carrera Cup 2019, verranno selezionati 50 piloti. I primi 10, categorizzati come Gold, seguiranno la Carrera Cup Italia in tutte le sue fasi, gareggiando ai simulatori nel paddock mentre i piloti “reali” si scontrano in pista. Gli altri 40, della categoria Silver, faranno lo stesso ma restando a casa.

L'hospitality Porsche sarà allestito di tutto punto per l'occasione con 10 postazioni: Sparco firma i playseat con il suo top di gamma, l'Evolve, mentre Fanatec, Intel, Samsung, MSI Gaming e Cooler Master completano il quadroad uso dei piloti Gold.

Alla fine, il vincitore dei Gold avrà la possibilità di salire a bordo di una Porsche 911 GT3 Cup e di gareggiare realmente insieme agli altri piloti del monomarca in occasione della tappa finale del 2019 in programma a Monza il week end del 20 ottobre. Al vincitore della categoria Silver, invece, è stata dedicata una Porsche Experience, guida in pista sportiva al volante di una supercar della Cavallina di Zuffenhausen.

Per iscriversi al contest, basta seguire le indicazioni che è possibile trovare a questo link

Il vincitore del contest 2018, Enzo Bonito, ha partecipato all'ultima Race of Champions, manifestazione dove si è tolto lo sfizio di battere in un testa a testa Lucas Di Grassi, Campione del Mondo di Formula E, ex pilota di Formula 1 e più volte a podio nella 24 Ore di Le Mans con Audi. Li chiamereste ancora “giochini”, voi?

Scorrimento
Lista

Dino Rasero, Ghinzani Arco Motorsport

Dino Rasero, Ghinzani Arco Motorsport
1/5

Foto di: Alex Galli

Luca Segu, Ghinzani Arco Motorsport

Luca Segu, Ghinzani Arco Motorsport
2/5

Foto di: Alex Galli

Riccardo Cazzaniga, Ghinzani Arco Motorsport

Riccardo Cazzaniga, Ghinzani Arco Motorsport
3/5

Foto di: Alex Galli

Riccardo Cazzaniga, Ghinzani Arco Motorsport

Riccardo Cazzaniga, Ghinzani Arco Motorsport
4/5

Foto di: Alex Galli

Riccardo Cazzaniga, Ghinzani Arco Motorsport

Riccardo Cazzaniga, Ghinzani Arco Motorsport
5/5

Foto di: Alex Galli

Prossimo Articolo
Carrera Cup Italia, AB Racing triplica con Berton, De Luca e Monaco!

Articolo precedente

Carrera Cup Italia, AB Racing triplica con Berton, De Luca e Monaco!

Prossimo Articolo

Carrera Cup Italia, tre nuove frecce nel Ghinzani Arco Motorsport 2019

Carrera Cup Italia, tre nuove frecce nel Ghinzani Arco Motorsport 2019
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Carrera Cup Italia
Team Ghinzani Arco Motorsport
Autore Marco Congiu
Sii il primo a ricevere le
ultime notizie