Pole per Mattia Drudi nel primo turno ufficiale del Mugello

Prima fila tutta Dinamic Motorsport con il riminese ed il compagno di squadra Daniele Di Amato. In Gara 1 il leader della serie Ledogar partirà terzo.

Mattia Drudi (Dinamic Motorsport – Centro Porsche Modena) mette la firma sulla sua quinta pole stagionale nella Carrera Cup Italia, serie che questo weekend ha raggiunto al Mugello l’ultimo dei sette appuntamenti previsti dal calendario 2016.

Il riminese sui saliscendi toscani ha dimostrato di fare sul serio, facendo segnare il miglior tempo sia nel primo turno di libere, sia in quello ufficiale in cui è stato l’unico pilota ad infrangere il muro dell’ 1’52”. Non da meno è stato il suo compagno di squadra Daniele di Amato, che nella prima “sprint race” di domani troverà negli specchi della sua 911 GT3 Cup il leader della serie Cóme Ledogar (Tsunami RT – Centro Porsche Padova), al quale basterà arrivare nelle prime sette posizioni per laurearsi matematicamente campione.

Al fianco del pilota lionese domani ci sarà il portacolori della Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Milano Simone Iaquinta, che a sua volta ha preceduto il canadese Mikael Grenier (Tsunami RT – Centro Porsche Padova) ed il romano Edoardo Liberati (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Roma), quinto e sesto.

Dalla settima posizione Alessio Rovera (Ebimotors – Centro Porsche Verona) dovrà faticare non poco per puntare alla vittoria e sperare allo stesso tempo in una gara a secco di punti per Ledogar, unica condizione che gli permetterebbe di rimanere in lizza per la “corona” della stagione 2016.

A terminare la sessione nella top 10 sono stati Ronnie Valori (Ebimotors – Centro Porsche Firenze), Marco Cassarà (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Roma) primo tra i gentlemen della Michelin Cup in cui si sta giocando il titolo con Alex De Giacomi (Dinamic Motorsport), e Gianmarco Quaresmini (Dinamic Motorsport).

Carrera Cup Italia Qualifiche di Gara 1:
1. Mattia Drudi (Dinamic Motorsport - Centro Porsche Modena) 1’51”638
2. Daniele Di Amato (Dinamic Motorsport) 1’52”070
3. Come Ledogar (Tsunami RT - Centro Porsche Padova) 1’52”199
4. Simone Iaquinta (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Milano) 1’52”211
5. Mikael Grenier (Tsunami RT – Centro Porsche Padova) 1’52”276
6. Edoardo Liberati (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Roma) 1’52”930
7. Alessio Rovera (Ebimotors - Centro Porsche Verona) 1’52”995
8. Ronnie Valori (Ebimotors – Centro Porsche Firenze) 1’54”003
9. Marco Cassarà (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Roma) 1’54”330
10. Gianmarco Quaresmini (Dinamic Motorsport) 1’54”647
11. Alex De Giacomi (Dinamic Motorsport) 1’54”761
12. Stefano Zanini (Dinamic - Centro Porsche Bologna) 1’56”392
13. Francesca Linossi (Dinamic – Centro Porsche Brescia) 1’56”657
14. Walter Ben (Dinamic – Centro Porsche Varese) 2’16”404

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Carrera Cup Italia
Evento Mugello II
Sub-evento Qualifiche
Circuito Mugello
Piloti Mattia Drudi
Articolo di tipo Qualifiche