Monza, Libere 2: Cairoli fa il vuoto con le gomme nuove

Matteo Cairoli (Ebimotors - Centro Porsche Como) ha ottenuto uno strepitoso tempo di 1'51"309 nel secondo turno di prove libere a Monza. Il lombardo ha lasciato Di Amato a 9 decimi. Alle 18,45 si disputeranno le qualifiche.

Matteo Cairoli ha dato un saggio delle sue capacità nel secondo turno di prove libere della Carrera Cup Italia che apre i battenti a Monza per la sua decima edizione. Il pilota dell'Ebimotors - Centro Porsche Como è stato il più veloce in 1'51"309, ottenendo un tempo inavvicinabile per tutti visto che ha rifilato oltre nove decimi al più diretto inseguitore che è Daniele Di Amato (Dinamic Motorsport). Il comasco è diventato un vero maestro nello sfruttamento della gomma Michelin nuova e nel giro secco ha fatto una grande differenza.

Del resto Cairoli è stato l'unico a sfondare il muro dell'1'52". Alle spalle del romano si sono inseriti Kevin Giovesi – Simone Iaquinta (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Milano) seguiti subito da Oleksandr Gaidai – Come Ledogar (Tsunami RT – Centro Porsche Padova): fra i due equipaggi si sono solo sei millesimi di differenza.

Nei primi posti manca Mattia Drudi (Dinamic Motorsport – Centro Porsche Modena), ma il romagnolo non ha potuto tentare la qualifica con un treno di gomme fresche perché è stato vittima di una foratura lenta che ha pregiudicato sul più bello il tentativo. La quinta posizione non è sfuggita ad Alessio Rovera (Ebimotors – Centro Porsche Verona) anche se il conduttore di Enrico Borghi non è ruscito a mettere insieme un giro perfetto a causa di un fastidioso sovrasterzo.

I venti piloti torneranno in pista alle 18,45 per la disputa della prima sessione di qualifica che determinerà la griglia di gara 1, mentre alle 19,15 verrà dato il via al secondo turno che definirà lo schieramento di Gara 2.

I tempi della seconda sessione di prove libere

1. Matteo Cairoli (Ebimotors – Centro Porsche Como) 1’51”309
2. Daniele Di Amato (Dinamic Motorsport) 1’52”243
3. Kevin Giovesi – Simone Iaquinta (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Milano) 1’52”490
4. Oleksandr Gaidai – Come Ledogar (Tsunami RT – Centro Porsche Padova) 1’52”496
5. Alessio Rovera (Ebimotors – Centro Porsche Verona) 1’52”542
6. Mattia Drudi (Dinamic Motorsport – Centro Porsche Modena) 1’52”866
7. Enrico Fulgenzi (TAM Racing – Centro Porsche Latina) 1’53”008
8. Alex de Giacomi (Dinamic Motorsport) 1’53”051
9. Marco Cassarà (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Roma) 1’53”468
10. Glauco Solieri (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Milano) 1’53”530
11. Eric Scalvini (Dinamic Motorsport) 1’53”719
12. Gianmarco Quaresmini (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Milano) 1’54”130
13. Hans-Peter Koller (TAM Racing) 1’54”582
14. Stefano Zanini (Dinamic Motorsport – Centro Porsche Bologna) 1’55”290
15. Walter Ben (Dinamic Motorsport) 1’57”159
16. Mickael Granier – Matteo Torta (Tsunami RT – Centro Porsche Padova) 1’57”226
17. Marco Pellegrini (Dinamic Motorsport) s.t.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Carrera Cup Italia
Evento Monza
Sub-evento Carrera Cup Italia prove libere
Circuito Monza
Articolo di tipo Prove libere