Misano: Mattia Drudi è il più veloce nelle libere 2 della Carrera Cup Italia

Di Amato, protagonista del primo turno, insegue il battistrada romagnolo. Segnali positivi per la coppia Giovesi-Iaquinta, nuovamente terzi.

La seconda sessione di prove libere della Carrera Cup Italia di Misano porta il nome di Mattia Drudi. Il pilota di “casa” non ha deluso le aspettative, ed al volante di una 911 GT3 Cup del team Dinamic Motorsport – Centro Porsche Modena, è stato protagonista per quasi tutta la durata del turno in cui ha fatto segnare il miglior crono di 1’38”153.

Con le coperture nuove ha dato prova di forza ancora una volta Daniele Di Amato (Dinamic Motorsport), già sotto i riflettori nella mattinata in cui ha tenuto il comando delle operazioni fino allo scadere del tempo utile. Segnali incoraggianti arrivano anche dai due alfieri della Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Milano, Kevin Giovesi e Simone Iaquinta, che con un ennesimo terzo posto, sembrano aver definitivamente archiviato i problemi tecnici riscontrati sulla loro vettura in occasione delle gare di Imola.

Ancora una volta a portarsi sul quarto tempo è stato Alessio Rovera (Ebimotors Centro Porsche Verona), che sta prendendo le misure per poter svolgere una buona qualifica. Costante nei risultati Enrico Fulgenzi (TAM Racing), pronto ad inserirsi nella battaglia per la pole grazie a buoni riscontri cronometrici, come quello fatto registrare questo pomeriggio in cui ha ottenuto il quinto piazzamento davanti al team manager e pilota Oleksandr Gaidai (Tsunami RT – Centro Porsche Padova).

Settimo un altro Under 26 dello Scholarship Programme di Porsche Italia, Eric Scalvini, che a causa di qualche piccolo errore non è riuscito a migliorarsi nella parte finale della sessione.

A chiudere la top ten sono stati l’equipaggio Grenier-Torta (Tsunami RT – Centro Porsche Padova), in cerca del set-up giusto per poter essere più competitivi, Alex De Giacomi (Dinamic Motorsport) primo tra i gentlemen della Michelin Cup e Marco Pellegrini (Dinamic).

Tutti i tempi della 2. sessione di libere
1. Mattia Drudi (Dinamic Motorsport - Centro Porsche Modena) 1’38”153
2. Daniele Di Amato (Dinamic Motorsport) 1’38”599
3. Kevin Giovesi - Simone Iaquinta (Ghinzani Arco Motorsport - Centri Porsche di Milano) 1’38”624
4. Alessio Rovera (Ebimotors - Centro Porsche Verona) 1’38”685
5. Enrico Fulgenzi (TAM Racing – Centro Porsche Latina) 1’38”858
6. Oleksandr Gaidai - Come Ledogar (Tsunami RT - Centro Porsche Padova) 1’39”108
7. Eric Scalvini (Dinamic Motorsport) 1’39”146
8. Mikael Grenier – Matteo Torta (Tsunami RT – Centro Porsche Padova) 1’39”166
9. Alex De Giacomi (Dinamic Motorsport) 1’39”900
10. Marco Pellegrini (Dinamic Motorsport) 1’40”090
11. Stefano Zanini (Dinamic Motorsport - Centro Porsche Bologna) 1’40”161
12. Gianmarco Quaresmini (Ghinzani Arco Motorsport - Centri Porsche di Milano) 1’40”168
13. Marco Cassarà (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Roma) 1’40”321
14. Livio Selva (Ebimotors – Centro Assistenza Porsche Cermenate) 1’40”406
15. Walter Ben (Dinamic Motorsport) 1’43”823

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Carrera Cup Italia
Evento Misano
Sub-evento Prove Libere
Circuito Misano Adriatico
Piloti Mattia Drudi
Articolo di tipo Ultime notizie