Imola: parlano i protagonisti delle prove libere della Carrera Cup Italia

Due turni e due piloti diversi in testa: Mattia Drudi e Come Ledogar ci raccontano le loro impressioni sul weekend appena iniziato.

La Carrera Cup Italia è sbarcata a Imola questo fine per il secondo appuntamento della stagione 2016, che prevede sette round totali. A Monza ad impressionare tutti è stato un velocissimo Matteo Cairoli, impegnato questo fine settimana a Montecarlo nella Porsche Mobil 1 Supercup, mentre sul circuito del Santerno si preannuncia una bella battaglia per le posizioni di testa, grazie al livello agonistico mostrato dai piloti della serie nelle prime battute del weekend.

Tra questi figurano Mattia Drudi (Dinamic Motorsport – Centro Porsche Modena) e Come Ledogar (Tsunami RT – Centro Porsche Padova), autori dei due miglior tempi della prima e seconda sessione di prove libere.

Proprio ai protagonisti di queste due prime sessioni abbiamo chiesto di raccontarci come è andata:

Mattia Drudi (Dinamic Motorsport – Centro Porsche Modena)
“Imola è la mia pista preferita! La macchina va molto bene, dobbiamo effettuare solamente minimi aggiustamenti di setup, ma sono davvero piccole cose. Nel primo turno ho girato molto forte, nel secondo non ho montato le gomme nuove e ho fatto comunque un bel tempo, credo che saremo della partita anche questa volta”.

Come Ledogar (Tsunami RT – Centro Porsche Padova)
“Ho sicuramente un gran bel ricordo di questa pista, dove lo scorso anno ho vinto Gara 1 e in Gara 2 dopo essere partito dalla sesta piazza per l’inversione in griglia, sono riuscito a risalire fino ad occupare la piazza d’onore. Spero di ripetermi anche grazie al mio compagno Oleksandr Gaidai con cui mi trovo davvero bene. Credo che soprattutto nelle mini-endurance potremmo dire la nostra…”.

Enrico Fulgenzi (TAM Racing – Centro Porsche Latina)
“Ci siamo, finalmente abbiamo risolto i problemi di meccanica che ci hanno perseguitato a Monza. Sicuramente potremmo essere competitivi e perché no, puntare al podio. Adesso sta a noi rimanere concentrati e stare con i piedi per terra. Nel secondo turno di libere ho migliorato tanto fino a chiudere sul terzo tempo, adesso vediamo cosa accadrà nelle qualifiche”.

Simone Iaquinta (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Milano)
“Con il mio compagno di squadra Kevin Giovesi, abbiamo deciso di non esagerare nelle libere. Con gomme usate in entrambi i turni abbiamo preso bene le distanze dai nostri rivali. Nei test ufficiali di metà aprile siamo andati molto forte qui, speriamo di ripeterci”.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Carrera Cup Italia
Evento Imola
Sub-evento Carrera Cup Italia prove libere
Circuito Imola
Piloti Come Ledogar , Kevin Giovesi , Enrico Fulgenzi , Simone Iaquinta , Mattia Drudi
Articolo di tipo Ultime notizie