Gianluca Giraudi firma il secondo turno di prove ufficiali a Imola

I due giovani dello Scholarship Programme Mattia Drudi e Alessio Rovera inseguono il pilota torinese

Due qualifiche e due protagonisti diversi nella Carrera Cup Italia a Imola: Come Ledogar e Gianluca Giraudi, quest’ultimo più veloce nella seconda sessione cronometrata. Il piemontese, che sul tracciato del Santerno è al suo rientro nel Campionato tricolore, è riuscito ad agguantare il miglior responso allo scadere del tempo utile, facendo segnare il tempo di 1’45”808 ed abbassando ulteriormente quello ottenuto in precedenza dal francese dello Tsunami RT – Centro Porsche Padova.

A partire dalla prima fila al fianco del pilota torinese, in Gara 2 ci sarà Mattia Drudi (Dinamic Motorsport – Centro Porsche Modena), che ha confermato un ottimo feeling con la sua vettura sul tracciato intitolato ad Enzo e Dino Ferrari. Pronto ad inserirsi tra i due è Alessio Rovera (Ebimotors – Centro Porsche Verona), autore del terzo tempo a testimonianza di una continua crescita nella serie riservata alla 911 GT3 Cup.

Subito dietro al “driver” varesino si è fatto trovare pronto Daniele Di Amato (Dinamic Motorsport), abile nel risalire quarto proprio in prossimità della bandiera a scacchi. In evidenza anche altri due piloti dello Scholarship Programme, il canadese Mikael Grenier (Tsunami RT – Centro Porsche Padova) ed il cosentino Simone Iaquinta (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Milano), che hanno terminato il turno rispettivamente quinto e sesto.

Tra i gentlemen della Michelin Cup, ancora una volta a svettare è stato Stefano Zanini (Dinamic Motorsport – Centro Porsche Bologna), decimo assoluto davanti a Marco Pellegrini (Dinamic) e Alex De Giacomi (Dinamic Motorsport).

Un inconveniente tecnico ha impedito in questa occasione ad Enrico Fulgenzi di completare una solo giro utile.

Domani sono in programma le due corse sprint della durata di 25’+ 1 giro, con Gara 1 alle 11.10 e Gara 2 alle 18.10, entrambe “live” sul sito internet www.carreracupitalia.it

Carrera Cup Italia Qualifiche di Gara 2:
1. Gianluca Giraudi (Ebimotors) 1’45”808
2. Mattia Drudi (Dinamic Motorsport - Centro Porsche Modena) 1’45”874
3. Alessio Rovera (Ebimotors - Centro Porsche Verona) 1’45”881
4. Daniele Di Amato (Dinamic Motorsport) 1’46”151
5. Mikael Grenier (Tsunami RT – Centro Porsche Padova) 1’46”164
6. Simone Iaquinta (Ghinzani Arco Motorsport - Centri Porsche di Milano) 1’46”502
7. Oleksandr Gaidai (Tsunami RT - Centro Porsche Padova) 1’46”759
8. Eric Scalvini (Dinamic Motorsport) 1’46”771
9. Gianmarco Quaresmini (Ghinzani Arco Motorsport - Centri Porsche di Milano) 1’47”138
10. Stefano Zanini (Dinamic Motorsport - Centro Porsche Bologna) 1’47”373
11. Marco Pellegrini (Dinamic Motorsport) 1’47”492
12. Alex De Giacomi (Dinamic Motorsport) 1’47”656
13. Marco Cassarà (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Roma) 1’47”777
14. Matteo Torta (Tsunami RT) 1’48”177
15. Walter Ben (Dinamic Motorsport) 1’51”690

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Carrera Cup Italia
Evento Imola
Sub-evento Qualifiche
Circuito Imola
Piloti Gianluca Giraudi
Articolo di tipo Qualifiche