Come Ledogar risponde e si aggiudica il secondo turno ufficiale di Imola

Drudi e Di Amato inseguono il pilota francese

Come Ledogar è stato il protagonista della seconda qualifica della Carrera Cup Italia, di scena questo fine settimana sul tracciato intitolato ad Enzo e Dino Ferrari. Il lionese dello Tsunami RT – Centro Porsche Padova, è balzato al comando delle operazioni negli ultimi minuti del turno, sopravanzando Mattia Drudi (Dinamic Motorsport – Centro Porsche Modena).

A risultare particolarmente a proprio agio sul tracciato situato sulle sponde del Santerno è stato anche Daniele Di Amato (Dinamic Motorsport), che ha terminato la sessione terzo, proprio alle spalle del giovane riminese. Quarto e quinto piazzamento per Alessio Rovera (Ebimotors - Centro Porsche Verona) e Simone Iaquinta (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Milano), mentre lo jesino della TAM Racing – Centro Porsche Latina, Enrico Fulgenzi, nella seconda corsa sprint di domani partirà in sesta posizione.

Per la seconda volta consecutiva ad attestarsi settimo è stato il lombardo Gianmarco Quaresmini (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Milano), il quale a sua volta ha preceduto altre due vetture del team Dinamic Motorsport, quella di Alex De Giacomi e quella di Stefano Zanini, entrambi in lizza per la classifica Michelin Cup dedicata ai gentlemen driver della Carrera Cup Italia.

Domani la prima gara da 25’ più un giro da completare è in programma alle ore 11.00, con la diretta TV su Eurosport 2 (Canale 211 di Sky) e in live streaming sul sito www.carreracupitalia.it

Carrera Cup Italia Qualifiche di Gara 2:
1. Come Ledogar (Tsunami RT - Centro Porsche Padova) 1’44”683
2. Mattia Drudi (Dinamic Motorsport - Centro Porsche Modena) 1’45”014
3. Daniele Di Amato (Dinamic Motorsport) 1’45”276
4. Alessio Rovera (Ebimotors - Centro Porsche Verona) 1’45”661
5. Simone Iaquinta (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Milano) 1’45”896
6. Enrico Fulgenzi (TAM Racing – Centro Porsche Latina) 1’46”190
7. Gianmarco Quaresmini (Ghinzani Arco Motorsport - Centri Porsche di Milano) 1’46”308
8. Alex De Giacomi (Dinamic Motorsport) 1’46”953
9. Stefano Zanini (Dinamic Motorsport - Centro Porsche Bologna) 1’47”055
10. Oleksandr Gaidai (Tsunami RT – Centro Porsche Padova) 1’47”153
11. Marco Cassarà (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Roma) 1’47”542
12. Marco Pellegrini (Dinamic) 1’47”570
13. Livio Selva (Ebimotors – Centro Porsche Firenze) 1’47”768
14. Edoardo Liberati (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Roma) 1’48”170
15. Walter Ben (Dinamic – Centro Porsche Varese) 1’51”390

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Carrera Cup Italia
Evento Imola II
Sub-evento Qualifiche
Circuito Imola
Piloti Come Ledogar
Articolo di tipo Qualifiche