Carriera Cup Italia, Vallelunga: Iaquinta e Cassarà hanno fatto... Ombra a tutti!

condivisioni
commenti
Carriera Cup Italia, Vallelunga: Iaquinta e Cassarà hanno fatto... Ombra a tutti!
Di: Gianluca Marchese
11 set 2018, 15:19

Dopo gli exploit del Mugello i due portacolori del team bergamasco e del Centro Porsche Catania hanno proseguito il "magic moment" sulla pista romana

Il secondo classificato Simone Iaquinta, Ombra Racing, festeggia
Simone Iaquinta, Ombra Racing
Marco Cassarà, Ombra Racing
Marco Cassara, Ombra Racing
Simone Iaquinta, Ombra Racing

Non si sbaglia più. E soprattutto: ormai il team Ombra Racing fa paura. Dopo gli exploit del Mugello, la compagine bergamasca e le 911 GT3 Cup del Centro Porsche Catania che gestisce sono stati protagonisti di un altro weekend da "piani alti" della Carrera Cup Italia. Anzi, da piani "massimi", nel senso che anche a Vallelunga Simone Iaquinta, pur non vincendo le due gare in programma, con i due secondi posti rimediati ha collezionato più punti di tutti e Marco Cassarà è stato imprendibile in Michelin Cup, dove in casa ha fatto doppietta girando insieme al gruppo dei Pro.

Se il monomarca tricolore di Porsche Italia fosse iniziato al Mugello i due piloti sarebbero al comando delle rispettive classifiche... Una considerazione che più che far venire il magone per le occasioni sprecate e i punti lasciti per strada (più spesso contro la carrozzeria di qualche rivale, per la verità) sembra far guardare con estrema fiducia a domani, che è l'ultimo round 2018 a Imola, e magari anche al dopodomani, che è il 2019... Un po' presto per parlarne, comunque. Un po' tutti, chi per prudenza, chi per necessità, chi per semplice realismo, nel paddock del prestigioso monomarca si barricano ancora dietro a un classico "vedremo".

Allora si può fare un piccolo passo indietro tornando a Vallelunga. Questo il commento di Iaquinta dopo due gare d'attacco ma mature e due podi che si aggiungono alla vittoria e a quello del Mugello: "Sono riuscito a trovare una tranquillità che mi permette di ottenere prestazioni migliori. Sono felice per questo ritrovato feeling con il podio e devo ringraziare il team per aver lavorato tanto insieme a me. Ora attendiamo Imola con la consapevolezza che possiamo chiudere alla grande questo campionato".

E poi Marco Cassarà, che a Imola si giocherà la piazza d'onore della Michelin Cup con Alex De Giacomi alle spalle del neocampione Bashr Mardini: “A Vallelunga è stato un weekend memorabile: avevo un passo talmente buono che in entrambe le gare sono stato nel gruppo dei Pro, ma ho preferito non prendere rischi perché avevo margine sugli altri concorrenti di Michelin Cup. Ho preferito gestire in questo modo.”.

Prossimo articolo Carrera Cup Italia
Carrera Cup Italia, a Vallelunga miglior prestazione 2018 per Pellegrinelli

Articolo precedente

Carrera Cup Italia, a Vallelunga miglior prestazione 2018 per Pellegrinelli

Prossimo Articolo

Carrera Cup Italia, Innocenti: "l'eSport un successo oltre le attese, basi solide per una seconda stagione"

Carrera Cup Italia, Innocenti: "l'eSport un successo oltre le attese, basi solide per una seconda stagione"
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Carrera Cup Italia
Evento Vallelunga
Team Ombra Racing
Autore Gianluca Marchese
Tipo di articolo Ultime notizie