Lorenzo sfida Vale: c'è il sogno di andare a Le Mans con Porsche?

Il maiorchino ha svolto un test sulla 911 GT3 Cup seguito dal fresco campione della Carrera Cup Italia, Alberto Cerqui: l'idea è quella di partecipare l'anno prossimo al monomarca tricolore con la nuova 992 per iniziare una seconda carriera che dovrebbe portare Jorge a disputare la 24 Ore di Le Mans, magari da pilota ufficiale Porsche. Un sogno che può diventare realtà? Può farsi, intento riparte la sfida a distanza in GT con Valentino...

Lorenzo sfida Vale: c'è il sogno di andare a Le Mans con Porsche?

Valentino Rossi e Jorge Lorenzo. Il dualismo che ha tenuto banco per anni nella MotoGP troverà un nuovo terreno di confronto fra i ex campioni delle due ruote nelle gare Gran Turismo? Il dubbio è più che lecito.

Le intenzioni di Rossi sono quelle di iniziare la “seconda carriera” con una Ferrari, mentre il maiorchino ha posto le sue attenzioni sulla Porsche. Jorge lo avevamo intercettato al Porsche Festival a inizio ottobre e nel weekend del penultimo appuntamento della Carrera Cup Italia aveva preso contatto con una 911 GT3.

Test di Jorge Lorenzo con la 911 GT3 Cup al Porsche Experience Center Franciacorta

Test di Jorge Lorenzo con la 911 GT3 Cup al Porsche Experience Center Franciacorta

Photo by: Getty Images

Una sgambata con una vettura stradale sulla pista Porsche Experience Center Franciacorta, prima di effettuare un test vero e proprio con la vettura che ha vinto l’edizione 2021 del monomarca tedesco.

E, a far da tutor a Lorenzo, è stato chiamato Alberto Cerqui, il fresco campione della serie. Non poteva esserci miglior maestro per il maiorchino che il 18 novembre si è concesso una giornata di test per capire se tornare alle corse sulle quattro ruote. L’attitudine alla velocità ovviamente non si discute, così come la voglia di imparare qualcosa di nuovo: Jorge ha scoperto un po’ alla volta le doti della 911 GT3 Cup del team Ghinzani nei colori Q8 Hi Perform, dovendo fare i conti con un fondo che a tratti è stato anche bagnato, ma l’apprendimento è stato rapido e proficuo.

Test di Jorge Lorenzo con la 911 GT3 Cup al Porsche Experience Center Franciacorta

Test di Jorge Lorenzo con la 911 GT3 Cup al Porsche Experience Center Franciacorta

Photo by: Getty Images

Lo spagnolo è arrivato a un paio di secondi dal tempo di riferimento di Cerqui, migliorando costantemente le proprie prestazioni. Non male per un neofita dopo una sola giornata di pista. E, allora, è nata la voglia di avviare un programma che potrebbe portare Lorenzo a correre nella Carrera Cup Italia 2022, quando farà il suo debutto il modello 992.

L’ambizione del cinque volte campione del mondo (due in 250 e tre in MotoGP) è di diventare un pilota ufficiale Porsche per arrivare a meritarsi un posto nella squadra che parteciperà alla 24 Ore di Le Mans con la LMDh, il prototipo di nuova generazione.

Leggi anche:

Pietro Innocenti, amministratore delegato di Porsche Italia, durante la Carrera Night che si è tenuta sabato sera nella magica cornice del Porsche Experience Center Franciacorta, ha fatto un chiaro accenno alla possibilità che Lorenzo possa vestire diventare un protagonista del monomarca tricolore.

Sarebbe il primo trampolino di lancio per avviare una nuova carriera che ha in serbo un obiettivo molto sfidante e non certo facile, cercando di ripercorrere nelle ruote coperte un percorso tracciato in passato da campioni come Tazio Nuvolari, John Surtees e Mike Hailwood.

Jorge Lorenzo con Alberto Cerqui, Team Q8 Hi Perform, analizzano la telemetria dopo il test sulla 911 GT3 Cup

Jorge Lorenzo con Alberto Cerqui, Team Q8 Hi Perform, analizzano la telemetria dopo il test sulla 911 GT3 Cup

Photo by: Getty Images

Due campioni della MotoGP che sono usciti dalla categoria regina del MotoMondiale dopo aver appeso il casco al chiodo, ripartono da zero inseguendo un altro sogno: correre la 24 Ore di Le Mans. Sarà interessante seguire questa sfida a distanza per scoprire chi per primo riuscirà ad aggiudicarsi questo “derby” che esce dalla confort zone dei due rider.

L’idea di Lorenzo in Porsche sta allettando la Casa di Stoccarda che guarda con grande benevolenza questo interessante esperimento. Jorge è un professionista delle due ruote, ma in macchina deve dimostrare di avere lo stesso talento mostrato in MotoGP. L’ambizioso progetto dell’iberico sta attizzando molto attenzione e potrebbe trovare il supporto di sponsor interessati a seguire questa “road to Le Mans”…

Jorge Lorenzo sulla 911 GT3 Cup con la pista bagnata

Jorge Lorenzo sulla 911 GT3 Cup con la pista bagnata

Photo by: Claudia Cavalleri

 

condivisioni
commenti
Carrera Cup, chi diventerà pilota Junior di Porsche?
Articolo precedente

Carrera Cup, chi diventerà pilota Junior di Porsche?

Prossimo Articolo

La Carrera Cup Italia ha premiato i Campioni 2021 al Porsche Experience Center Franciacorta

La Carrera Cup Italia ha premiato i Campioni 2021 al Porsche Experience Center Franciacorta
Carica commenti