GT World Challenge Europe Endurance
09 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
33 giorni
29 mag
-
30 mag
Prossimo evento tra
53 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Prossimo evento tra
25 giorni
26 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
81 giorni
Formula 1
12 mar
-
15 mar
Evento concluso
MotoGP
30 apr
-
03 mag
Prossimo evento tra
24 giorni
14 mag
-
17 mag
Prossimo evento tra
38 giorni
WRC
12 mar
-
15 mar
Evento concluso
21 mag
-
24 mag
Prossimo evento tra
45 giorni
WSBK
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Evento concluso
G
Imola
08 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
32 giorni
Formula E
27 feb
-
29 feb
Evento concluso
05 giu
-
06 giu
Prossimo evento tra
60 giorni
WEC
22 feb
-
23 feb
Evento concluso
13 ago
-
15 ago
Prossimo evento tra
129 giorni
Carrera Cup Italia 2017
Topic

Carrera Cup Italia 2017

Carrera Cup Italia, Vallelunga: Pera e Curti ok, Fulgenzi ko

condivisioni
commenti
Carrera Cup Italia, Vallelunga: Pera e Curti ok, Fulgenzi ko
Di:
23 giu 2017, 18:11

Tra sorrisi e facce scure sono numerosi gli spunti dalle prove libere del terzo round del monomarca tricolore Porsche, che ora attende qualifiche e gara 1 sabato

Riccardo Pera, Ebimotors
Box Ghinzani Arco Motorsport
Lino Curti, Tsunami RT
Livio Selva, Ebimotors
Lino Curti, Tsunami RT
Daniele Cazzaniga, Ghinzani Arco Motorsport

Riccardo Pera sembra non avere limiti nella Carrera Cup Italia 2017. Sembra, perché il rookie della Ebimotors e attuale capoclassifica del prestigioso monomarca, dopo aver fatto segnare il best lap delle prove libere del venerdì pomeriggio, a caldo spiega che i cronometri possono essere fermati pure un po' prima dell'1'36"948 settato nei minuti finali, tra l'altro dopo un altro giro di pochissimo superiore e ancora sotto il muro dell'1'36", che lui è stato l'unico ad aver abbattuto.

Dice infatti il 17enne lucchese nel post-prove, comunque e comprensibilmente accompagnato da un bel sorriso: "Durante la sessione abbiamo più che altro cercato un buon passo per la gara, poi con gomme abbastanza fresche siamo riusciti a essere i più veloci. Il che è sempre positivo. Ma dobbiamo migliorare. La 911 GT3 Cup risponde davvero bene, però c'è ancora qualcosa da rifinire e io a livello di guida devo ancora sistemare qualche punto nella prima parte del circuito".

Dalla tenda Ebimotors a quella Tsunami RT il passo è breve e, Alessio Rovera a parte, secondo a un soffio da Pera e dunque in piena corsa per la lotta alla pole position (così come Gianmarco Quaresmini, terzo per Dinamic Motorsport), è felice come una pasqua Lino Curti. Il pilota milanese non si aspettava davvero di poter far segnare il quinto tempo assoluto, il migliore nella Michelin Cup.

E racconta: "Quinto tempo con gomme piuttosto usate (sembra circa 130 chilometri, ndr), be', ci avrei fatto la firma in sogno! E avrei potuto fare anche un po' meglio, almeno 3 decimi, ma ovviamente va benissimo così e sono davvero felice. La macchina era fantastica".

Le facce scure iniziano invece nei pressi del team Ghinzani Arco Motorsport. Almeno quella di Enrico Fulgenzi. Il marchigiano non è riuscito a lavorare nelle migliori condizioni sulla 911 GT3 Cup del Centro Porsche Latina a causa di una perdita d'acqua dal radiatore, che presto lo ha costretto a rientrare.

Sbotta il 30enne di Jesi: "Sono molto scocciato per questo episodio, non è questa la strada per essere competitivi". In effetti per Fulgenzi nel round di Vallelunga la parola d'ordine è non perdere contatto in classifica né da Pera né da Rovera, che al momento lo precedono. Anche se la serie è ancora lunga, certamente. Ma che cosa può essere successo? "Forse qualcosa non ha funzionato alla perfezione nel riassemblaggio dell'auto, che domenica scorsa ha avuto un incidente a Monza, quando è stata utilizzata nell'Italiano GT. Salterà fuori che alla fine è solo colpa di un piccolo particolare...", conclude deluso il campione 2013.

Prossimo Articolo
Carrera Cup Italia, Vallelunga: Pera detta ancora il ritmo

Articolo precedente

Carrera Cup Italia, Vallelunga: Pera detta ancora il ritmo

Prossimo Articolo

Carrera Cup Italia, Vallelunga: il caldo non "scoglie" i piloti

Carrera Cup Italia, Vallelunga: il caldo non "scoglie" i piloti
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Carrera Cup Italia
Evento Vallelunga
Location Vallelunga
Autore Gianluca Marchese