Carrera Cup Italia, Vallelunga: ora a Segù manca solo la vittoria

condivisioni
commenti
Carrera Cup Italia, Vallelunga: ora a Segù manca solo la vittoria
Di: Gianluca Marchese
09 set 2018, 07:41

Il 18enne rookie di Ghinzani Arco Motorsport commenta il terzo podio stagionale colto in gara 1 che lo conferma sempre più come una delle realtà più in crescita nel prestigioso monomarca. E ora sognare si può...

Podio Gara 1: il secondo classificato Simone Iaquinta, Ombra Racing, il vincitore della gara Gianmarco Quaresmini, Dinamic Motorsport, il terzo classificato Luca Segu, Ghinzani Arco Motorsport
Luca Segu, Ghinzani Arco Motorsport
Podio Gara 1: il secondo classificato Simone Iaquinta, Ombra Racing, il vincitore della gara Gianmarco Quaresmini, Dinamic Motorsport, il terzo classificato Luca Segu, Ghinzani Arco Motorsport
Luca Segu, Ghinzani Arco Motorsport

La Carrera Cup Italia 2018 riaccende i motori per gara 2 del penulimo round a Vallelunga (ore 12.20, diretta tv Italia 2) in una domenica soleggiata nella quale nel team Ghinzani Arco Motorsport si trova il tempo anche per tornare a gara 1. A parte dunque l'attesa per la pole position dalla quale scatterà Riccardo Cazzaniga oggi, ci si gode ancora il terzo posto ottenuto da Luca Segù alle spalle di Gianmarco Quaresmini e Simone Iaquinta.

Il 18enne rookie comasco è diventata una bella realtà nel monomarca di Porsche Italia. Anche grazie al supporto dello Scholarship programme, certo, ma pure lavorando sempre in silenzio e praticamente "a polemiche zero" su se stesso e con la squadra.

A Vallelunga per lui è arrivato il terzo podio stagionale con una spettacolar manovra che al momento giusto gli ha permesso di approfittare del duello tra Diego Bertonelli e il compagno di squadra Riccardo Cazzaniga. Come lui stesso conferma, è in primis una questione di attitudine: "Quest'anno soprattutto ho imparato a stare lontano dai problemi, quindi anche oggi ne avevo di più di Cazzaniga e Bertonelli che mi precedevano ma ho preferito restare dietro, ho semplicemente atteso il momento giusto".

A questo punto a Segù mancherebbe soltanto la vittoria, certamente un obiettivo non semplice in una serie tricolore così competitiva e agguerrita: "Sto imparando e come primo anno devo dire che va abbastanza bene. All'inizio della stagione purtroppo ho avuto un po' di sfortuna con qualche contatto di troppo, però piano piano ci stiamo riprendendo e anche come campionato siamo lì (è tuttora quinto nella generale, il migliore del team lombardo ndr). Sono cresciuto più che altro nella gestione gara, mentre in qualifica ancora mi manca qualcosina. Di sicuro sarà difficile vincere, ma non si sa mai...". 

Prossimo articolo Carrera Cup Italia
Bonito è il re della Carrera Cup Italia "virtuale"

Articolo precedente

Bonito è il re della Carrera Cup Italia "virtuale"

Prossimo Articolo

Carrera Cup Italia, Vallelunga: Mosca rinuncia a gara 2

Carrera Cup Italia, Vallelunga: Mosca rinuncia a gara 2
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Carrera Cup Italia
Evento Vallelunga
Location Vallelunga
Piloti Luca Segù
Team Ghinzani Arco Motorsport
Autore Gianluca Marchese
Tipo di articolo Ultime notizie