Carrera Cup Italia, Vallelunga: l'Enrico Fulgenzi Racing debutta con 4 auto!

condivisioni
commenti
Carrera Cup Italia, Vallelunga: l'Enrico Fulgenzi Racing debutta con 4 auto!
Di:

Il team fondato dal campione 2013 sbarca nel monomarca di Porsche Italia schierando anche tre gentleman driver fra Michelin e Silver Cup sulle vetture "targate" Centro Porsche Latina: "Una prima per tutti, c'è emozione"

Enrico Fulgenzi, Tsunami RT
Enrico Fulgenzi, Tsunami RT
Enrico Fulgenzi, Tsunami RT
Enrico Fulgenzi, Tsunami RT
Dettaglio della Porsche di Enrico Fulgenzi, Tsunami RT, nel garage
Il casco di Enrico Fulgenzi, Tsunami RT
Enrico Fulgenzi, Tsunami RT

Detto, promesso e fatto. E anche di più. Enrico Fulgenzi, per l'esordio del suo team a Vallelunga nella Porsche Carrera Cup Italia, aveva preannunciato tre 911 GT3 Cup dal weekend capitolino che scatta già domani con il test pre-gara del giovedì, ma le vetture sono nel frattempo diventate quattro.

Davvero un ritorno che si farà notare, insomma, quello del campione 2013, pilota jesino che da dieci anni è presenza fissa nel monomarca tricolore e che, dopo aver saltato l'inizio di stagione proprio per concentrarsi sull'Enrico Fulgenzi Racing in un momento di grande incertezza come quello vissuto tra primavera e inizio estate, ora ritorna sotto le proprie insegne, come protagonista al volante e pure nel ruolo di team principal.

L'intero poker di 911 GT3 Cup che entreranno in azione già nel test sarà "targato" Centro Porsche Latina, che a Vallelunga di fatto gioca in casa.

Oltre alla sua vettura, rigorosamente numerata 17 e con la quale Enrico è determinato a puntare subito in alto (a Vallelunga vinse gara 2 giusto anno scorso), con il team si schiereranno due gentleman driver stranieri nella Michelin Cup e un suo conterraneo nella SIlver Cup, tutti piloti che Fulgenzi segue da tempo a livello di coaching.

Gianfranco Bronzini, amico jesino classe '59, esordirà dunque su una 991 di prima generazione con la quale ha partecipato solo ad alcune gare, ad esempio nella Porsche Sports Cup Suisse, e deve ancora costruirsi una certa esperienza.

Le due punte per la Michelin Cup sono invece decisamente più esperte: sono lo statunitense Ray Calvin e il gentleman driver degli Emirati Arabi Gabriel Rindone, entrambi con diverse gare alle spalle in serie basate in Svizzera e Germania nelle ultime stagioni.

"Arrivo a Vallelunga in una grande condizione fisica e con una grande forma mentale - ha dichiarato a Motorsport.com Fulgenzi -; è una pista favorevole e posso contare su motivazioni e spensieratezza ai massimi livelli visto che non ho obiettivi di campionato. Ho un peso in meno in questo senso, anche se poi ho il peso del fatto che è anche l'esordio del mio team. C’è il desiderio di far bene e non sbagliare. E' anche un’emozione e allo stesso tempo un grande stimolo. Questi piloti sono tutti all'esordio, è una prima per tutti, c’è emozione per tutti. Per l’occasione avremo anche una livrea nuova unica su tutte le 4 vetture, sulle quali predominante sarà il mio caratteristico colore Pantone 137c, un giallo-arancione che già avevo lo scorso anno."

Carrera Cup Italia, Vallelunga. Raptor e Altoè a caccia del salto di qualità

Articolo precedente

Carrera Cup Italia, Vallelunga. Raptor e Altoè a caccia del salto di qualità

Prossimo Articolo

Carrera Cup Italia, Vallelunga: AB Racing aggiunge Strignano nella gara di casa

Carrera Cup Italia, Vallelunga: AB Racing aggiunge Strignano nella gara di casa
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Carrera Cup Italia
Evento Vallelunga
Autore Gianluca Marchese