Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia
Ultime notizie

Carrera Cup Italia, Vallelunga: Fulgenzi non molla!

Nell'appuntamento di casa del Centro Porsche Latina l'alfiere di GDL Racing ha tutte le intenzioni di rilanciarsi e lottare per quella vittoria più volte sfuggitagli nel corso della stagione nonostante due pole position.

Enrico Fulgenzi, GDL Racing
La premiazione del poleman Enrico Fulgenzi, GDL Racing
Enrico Fulgenzi, GDL Racing
La Porsche 911 GT3 Cup di Enrico Fulgenzi, GDL Racing, in griglia di partenza
Enrico Fulgenzi, GDL Racing

La pausa estiva è sicuramente servita a rigenerare corpo e mente di Enrico Fulgenzi dopo i colpi subiti dalla malasorte nella prima parte della stagione della Carrera Cup Italia. Il crash in gara 1 e il conseguente mancato start in gara 2 a Monza, la vittoria ottenuta sul campo ma non in classifica a Misano e lo “zero” patito al Mugello per una foratura hanno pesato soprattutto sulla classifica del campione 2013 il quale, dal canto suo, non molla la presa e si ripresenta rigenerato al via della sesta e penultima prova del monomarca di Porsche Italia a Vallelunga.

Il tracciato "Piero Taruffi" è il circuito preferito da Fulgenzi e trovandosi alla porte di Roma rappresenta anche il circuito “casalingo" per il Centro Porsche Latina: sembra essere quindi lo scenario migliore per una pronta riscossa del pilota jesino che, grazie anche all’esperienza del team GDL Racing punta a bissare la pole del Mugello e a risalire velocemente la classifica di campionato.

Il pilota del Centro Porsche Latina non vede l’ora di scendere nuovamente in pista per poter rinnovare la sfida con i suoi principali avversari:  Quest’anno la fortuna ci ha spesso messo lo zampino nei miei weekend di gara ma caratterialmente sono uno che non molla mai. Vallelunga è la mia pista preferita in assoluto e con De Lorenzi stiamo lavorando bene, come ha dimostrato la pole del Mugello al debutto nel team. Il campionato è ovviamente seriamente compromesso ma voglio assolutamente ottenere il massimo da questi due ultimi impegni in calendario 2018 per ripagare tutti gli sforzi fatti in questa stagione e per dimostrare che senza la sfortuna avrei sicuramente potuto lottare fino alla fine per il titolo assoluto.”

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente Carrera Cup Italia, Shade Motorsport al lavoro per il rientro a Imola
Prossimo Articolo Carrera Cup Italia / eSport, sfida decisiva Bonito-De Salvo a Vallelunga

Top Comments

Non ci sono ancora commenti. Perché non ne scrivi uno?

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia