Formula 1
10 ott
-
13 ott
Evento concluso
MotoGP
18 ott
-
20 ott
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
1 giorno
WRC
03 ott
-
06 ott
Evento concluso
24 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
10 Ore
:
34 Minuti
:
10 Secondi
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
SSP300 FP1 in
22 Ore
:
49 Minuti
:
10 Secondi
WEC
30 ago
-
01 set
Evento concluso
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
Carrera Cup Italia 2017
Topic

Carrera Cup Italia 2017

Carrera Cup Italia, tutti inseguono la vetta al Mugello!

condivisioni
commenti
Carrera Cup Italia, tutti inseguono la vetta al Mugello!
Di:
Co-autore: Gianluca Marchese
29 set 2017, 13:36

Motivazioni alle stelle per il penultimo round del prestigioso monomarca, che oltre alla sfida Pera-Rovera presenta diversi temi sportivi e da domani infiammerà la passione nell'ambito della grande festa del Porsche Festival

Gianmarco Quaresmini, Dinamic Motorsport
Atmosfera
Daniele Cazzaniga, Ghinzani Arco Motorsport
Simone Pellegrinelli, Bonaldi Motorsport
Enrico Fulgenzi, Ghinzani Arco Motorsport
Partenza gara 1
Logo Porsche Festival 2017
Alessio Rovera, Tsunami RT
Alex De Giacomi, Dinamic Motorsport
Riccardo Pera, Ebimotors
Luca Pastorelli, Dinamic Motorsport

Una cornice speciale come quella del Porsche Festival sta offrendo ulteriori motivazioni ai protagonisti della Carrera Cup Italia, che al Mugello da sabato a domenica vivrà due giornate cruciali che completeranno il sesto e penultimo round stagionale fra le tensioni delle lotte per i titoli in palio e le alte aspettative di chi va a caccia di un risultato che sarebbe particolarmente prestigioso.

Non c'è solo la sfida per il titolo assoluto fra Riccardo Pera (Ebimotors) e Alessio Rovera (Tsunami RT), insomma. Il team Dinamic Motorsport è arrivato nel paddock toscano per schierare ben sei vetture, fra le quali quella di Alex De Giacomi, che cercherà di non far scappare ulteriormente Ivan Jacoma e la 911 GT3 Cup numero 91 del Ghinzani Arco Motorsport nella classifica della MIchelin Cup.

E mentre Ebimotors dovrà difendere la leadership nella graduatoria dei team, proprio la compagine di Dinamic "sente" particolarmente l'appuntamento, per il quale senza mezzi termini si dichiara "pronta a dare l'assalto alla vetta". Anche fra i piloti Pro, infatti, la squadra emiliana, che sui saliscendi del Mugello vanta una "tradizione" importante, proverà l'exploit che gli era riuscito in gara 2 a Imola nell'appuntamento scorso con Gianmarco Quaresmini, che a luglio sempre al Mugello aveva colto la pole position.

Sempre al Mugello il team aveva poi scritto un capitolo della storia della Carrera Cup Italia grazie a Francesca Linossi, chee cercherà di bissare il podio ottenuto in Toscana prima della pausa estiva, risultato che ha permesso alla 25enne bresciana di diventare la prima donna al mondo a salire sul podio assoluto nella storia della serie: "Torno con piacere al Mugello - dice la giovane dello Scholarship Programme di Porsche Italia -; la pista mi piace e ormai comincio a dare del tu alla mia vettura, ma sono consapevole che sarà una sfida molto impegnativa perche i primi hanno un passo molto veloce".

Anche Ghinzani Arco Motorsport è squadra osservata speciale. Non solo per la leadership di Jacoma in Michelin Cup. Enrico Fulgenzi, ad esempio, deve farsi "perdonare" il testacoda che nell'appuntamento di luglio aveva messo fuori gara 1 anche l'incolpevole Quaresmini mentre erano in lotta per la vittoria: "Punto molto su questo evento - spiega il driver marchigiano -, perché questa stagione nella precedente gara del Mugello eravamo andati molto forte ma un incidente di gara e un problema tecnico mi avevano fatto tornare a casa con un doppio zero in classifica generale. Spero di non patire ulteriori inconvenienti e di lottare per la vittoria in entrambe le gare dato che si tratta anche del festival Porsche. Darò come sempre il massimo.”

Il team Bonaldi Motorsport proprio sul circuito toscano aveva colto il secondo podio stagionale con Simone Pellegrinelli, che poi a Imola ha saputo battagliare con i primi ma senza riuscire a ripetersi (in parte anche per un inconveniente al tergicristallo nella pioggia di gara 2). Il pilota bergamasco è comunque cresciuto durante l'annata e quindi il team manager Marco Bielli rimette su l'asticella: "Nel precedente round del Mugello abbiamo probabilmente offerto la nostra migliore prestazione della stagione: ripetersi è il nostro obiettivo, migliorarsi la nostra ambizione…”.

Per tutti, dopo le prove libere e le qualifiche in programma sabato nella giornata d'apertura del Porsche Festival, i propositi della vigilia dovranno concretizzarsi in gara domenica. Gara 1 prenderà il via alle 9.45 con diretta tv su Dmax, mentre gara 2 scatterà alle 16.15 con live su Eurosport 2. Per gli utenti del web le due corse sono disponibili anche in live streaming su www.carreracupitalia.it.

Prossimo Articolo
Carrera Cup Italia, penultima da brividi al Mugello nella cornice del Porsche Festival

Articolo precedente

Carrera Cup Italia, penultima da brividi al Mugello nella cornice del Porsche Festival

Prossimo Articolo

Carrera Cup Italia, inizia al Mugello un sabato da leoni

Carrera Cup Italia, inizia al Mugello un sabato da leoni
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Carrera Cup Italia
Evento Mugello II
Location Mugello
Autore Gianluca Marchese