Tribunale FIA: il campione 2015 è Riccardo Agostini

Tribunale FIA: il campione 2015 è Riccardo Agostini

Il veneto si aggiudica la classifica piloti della Carrera Cup Italia, mentro lo Tsunami RT la graduatoria delle squadre

Riccardo Agostini è il campione assoluto della Carrera Cup Italia 2015. Il pilota dell'Antonelli Motorsport - Centro Porsche Padova può festeggiare il titolo anche se la CSAI deve ancora pubblicare la sentenza del Tribunale d'Appello della FIA che si è riunito a Parigi il 18 dicembre per discutere l'appello in seguito al contestato esito di Gara 1 del Mugello.

Il presidente del collegio FIA, Philippe Roberti de Winghe, ha confermato le decisioni del collegio dei commissari sportivi del Mugello, per cui il pilota veneto di 21 anni si vede assegnare il titolo della Carrera Cup Italia per un punto di vantaggio sul francese Come Ledogare (Tsunami RT). La squadra di San Marino, attraverso la FAMS, aveva presentato un ricorso alla FIA sostenendo che la penalizzazione attribuita in Gara 1 ad Agostini per il contatto con Ledogar non fosse equa, chiedendo un inasprimento della pena.

Il tribunale FIA, invece, ha confermato il giudizio della pista, mettendo fine ad un'appendice legale che non ha permesso a Porsche Italia di proclamare il campione 2015 nella Carrera Cup Night che si era tenuta a Milano a fine novembre. Se Riccardo si aggiudica il titolo piloti, allo Tsunami RT resta il primato nella classifica a squadre che vale l'iscrizione gratuita alla decima edizione del monomarca riservato alla 911 GT3 Cup per la squadra diretta da Stelios Fakalis.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Carrera Cup Italia
Piloti Riccardo Agostini
Articolo di tipo Ultime notizie