Formula 1 MotoGP
18 set
Warm Up in
14 Ore
:
21 Minuti
:
18 Secondi
WRC
18 set
Giorno 3 in
11 Ore
:
31 Minuti
:
18 Secondi
WSBK
04 set
Evento concluso
18 set
SBK WarmUP in
14 Ore
:
01 Minuti
:
18 Secondi
Formula E WEC
12 nov
Prossimo evento tra
53 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
25 set
Prossimo evento tra
5 giorni
GT World Challenge Europe Endurance

Carrera Cup Italia, su Kujala e Bonaldi splende già... l'arcobaleno

condivisioni
commenti
Carrera Cup Italia, su Kujala e Bonaldi splende già... l'arcobaleno
Di:

Il capoclassifica finlandese riassume con le idee chiare il weekend Porsche a Misano: "Quello che conta è la testa del campionato, sono molto soddisfatto di questo inizio"

Patrick Kujala, Bonaldi Motorsport
Patrick Kujala, Bonaldi Motorsport
Il poleman Patrick Kujala, Bonaldi Motorsport riceve il trofeo
La partenza

Prosegue in maniera eccellente la stagione d’esordio in Carrera Cup Italia del nuovo capoclassifica Patrick Kujala: il finlandese di Bonaldi Motorsport, dopo aver vinto gara 2 nel primo round di Monza, timbra il successo nella prima gara del secondo round in programma a Misano Adriatico. Scattato dalla pole position, Patrick dopo le prime curve riesce a prendere il largo e a respingere nelle battute finali della gara, con l’asfalto reso insidioso dalla pioggia abbattutasi, qualsiasi tentativo di sorpasso del rimontante Tommaso Mosca. Partito sesto in gara 2 per l’inversione delle posizioni in griglia, il finlandese conclude nella stessa posizione sino alla bandiera a scacchi, ottenendo i punti necessari per mantenere la vetta in campionato.

Così ha commentato Kujala al termine degni impegni sul circuito romagnolo: “Il week end è iniziato molto bene con la mia prima pole position in Carrera Cup Italia, cosa di cui sono particolarmente orgoglioso. Gara 1 si è corsa in condizioni climatiche molto difficili, ma sono riuscito a rimanere in testa dall’inizio alla fine cogliendo la mia seconda vittoria in campionato. In Gara 2 il passo era davvero ottimo, ma il tracciato rende particolarmente insidiosi i sorpassi ed ho preferito gestire il piazzamento per incassare punti. Ce ne andiamo da Misano Adriatico, infatti, con la prima posizione in campionato e questo è ciò che conta: sono molto soddisfatto dell’inizio di stagione”.

Carrera Cup Italia, l'equilibrio regna sovrano dopo Misano

Articolo precedente

Carrera Cup Italia, l'equilibrio regna sovrano dopo Misano

Prossimo Articolo

Carrera Cup Italia, Cassarà e De Giacomi all'attacco di Mardini in Michelin Cup

Carrera Cup Italia, Cassarà e De Giacomi all'attacco di Mardini in Michelin Cup
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Carrera Cup Italia
Autore Redazione Motorsport.com