Formula 1
01 ago
-
04 ago
Evento concluso
G
GP del Belgio
29 ago
-
01 set
MotoGP
09 ago
-
11 ago
Evento concluso
23 ago
-
25 ago
Evento concluso
WRC
01 ago
-
04 ago
Evento concluso
22 ago
-
25 ago
Evento concluso
WSBK
12 lug
-
14 lug
Evento concluso
G
Algarve
06 set
-
08 set
Prossimo evento tra
11 giorni
Formula E
12 lug
-
13 lug
Evento concluso
14 lug
-
14 lug
Evento concluso
WEC
G
Silverstone
30 ago
-
01 set
Prossimo evento tra
4 giorni
04 ott
-
06 ott
Prossimo evento tra
39 giorni
Carrera Cup Italia 2017
Topic

Carrera Cup Italia 2017

Carrera Cup Italia, Quaresmini-record è diventato imprendibile!

condivisioni
commenti
Carrera Cup Italia, Quaresmini-record è diventato imprendibile!
Di:
3 ott 2017, 08:13

Il bresciano di Dinamic Motorsport sta dominando il monomarca tricolore da tre gare e al Mugello solo una penalizzazione (arrivata non per scorrettezze o errori di guida/valutazione) lo ha privato dell'en plein

Bandiera a scacchi
Podio Gara 1
Gianmarco Quaresmini, Dinamic Motorsport, prima della ripartenza
Alessio Rovera, Tsunami RT, Gianmarco Quaresmini, Dinamic Motorsport
Gianmarco Quaresmini, Dinamic Motorsport, prima della ripartenza
Francesca Linossi, Dinamic Motorsport e Gianmarco Quaresmini, Dinamic Motorsport
Partenza Gara 2
Gianmarco Quaresmini, Dinamic Motorsport, prima della ripartenza

Mezzora dopo la fine di gara 2 della Carrera Cup Italia al Mugello era evidente la delusione del momento di Gianmarco Quaresmini. Però la penalizzazione inflittagli per il non rispetto del cartello dei 5 minuti prima del via e che ha promosso vincitore Simone Pellegrinelli al suo posto gli ha tolto sì il terzo successo di fila nel monomarca tricolore (considerando la precedente gara 2 di Imola sul bagnato), ma non certo il valore di quanto dimostrato durante il fine settimana toscano, fra l'altro vissuto in condizioni insidiose in entrambe le gare per via di umido e pioggerella.

Facendo due conti, il portacolori di Dinamic Motorsport ha fatto il record di punti colti in un singolo weekend 2017. Neppure Riccardo Pera e Alessio Rovera sono riusciti a metterne insieme ben 35 (su 40) in uno dei precedenti round. Merito della pole position, della vittoria e del giro più veloce in gara 1 e anche di quel secondo posto comunque prezioso e che, appunto, sul traguardo l'aveva visto primo dopo essere partito sesto e aver tenuto a bada un arrembante Enrico Fulgenzi, l'unico capace di strappargli il giro più veloce in pista.

Emozionante il duello fra i due, così come era stato intrigante quello con Rovera nella corsa disputata qualche ora prima. Il 21enne bresciano era stato poi velocissimo anche nella prima visita stagionale al Mugello in luglio, dove pure lì si prese la pole position e solo per sfortuna non è poi riuscito a concretizzare almeno un successo. Il suo campionato avrebbe potuto prendere una piega differente, ma le ultime convincenti prove gli hanno comunque permesso di dimostrare competitività e preparazione.

Anche perché il ragazzo, anche lui inserito nello Scholarship Programme di Porsche Italia, ha soprattutto saputo capitalizzare i progressi fatti e quel po' di esperienza che si è costruito pure con qualche delusione proprio nei primi round della stagione. E poi sia con pioggia sia con l'umido al momento Quaresmini è sembrato davvero a proprio agio. La sensazione è che a Monza i duellanti per il titolo dovranno ancora fare i conti con lui...

Prossimo Articolo
Carrera Cup Italia, Pera e Rovera alla resa dei conti

Articolo precedente

Carrera Cup Italia, Pera e Rovera alla resa dei conti

Prossimo Articolo

Carrera Cup Italia, tutti gli orari di Monza. E domani i test!

Carrera Cup Italia, tutti gli orari di Monza. E domani i test!
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Carrera Cup Italia
Evento Mugello II
Location Mugello
Piloti Gianmarco Quaresmini
Team Dinamic Motorsport
Autore Gianluca Marchese