GT World Challenge Europe Endurance
17 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
81 giorni
09 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
103 giorni
Formula 1
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
45 giorni
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
52 giorni
MotoGP
G
GP del Qatar
05 mar
-
08 mar
Prossimo evento tra
38 giorni
G
GP della Thailandia
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
52 giorni
WRC
22 gen
-
26 gen
Evento concluso
13 feb
-
16 feb
Prossimo evento tra
17 giorni
WSBK
G
Phillip Island
28 feb
-
01 mar
Prossimo evento tra
32 giorni
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
46 giorni
Formula E
17 gen
-
18 gen
Evento concluso
14 feb
-
15 feb
Prossimo evento tra
18 giorni
WEC
12 dic
-
14 dic
Evento concluso
22 feb
-
23 feb
Prossimo evento tra
26 giorni
Carrera Cup Italia 2017
Topic

Carrera Cup Italia 2017

Carrera Cup Italia, Pera sorprende pure sè stesso nelle libere di Imola

condivisioni
commenti
Carrera Cup Italia, Pera sorprende pure sè stesso nelle libere di Imola
Di:
28 apr 2017, 17:44

Il 17enne della Ebimotors esulta per i riscontri ottenuti nel primo turno ufficiale della sua carriera nel monomarca Porsche. Ma Rovera e Fulgenzi affilano le armi per la qualifica di sabato alle 10.10

Alessio Rovera, Tsunami TR, Federico Reggiani, Ghinzani Arco Motorsport
Enrico Fulgenzi, Ghinzani Arco Motorsport, Niccolo Mercatali, Dinamic Motorsport
Riccardo Pera, Ebimotors
Ebimotors
Logo Tsunami RT
Logo Ghinzani Arco Motorsport

Le prove libere del primo round della Carrera Cup Italia 2017 a Imola regalano la prima sorpresa della stagione ponendo sotto i riflettori il 17enne rookie Riccardo Pera. Vincitore del Cayman GT4 Trophy lo scorso anno, l'alfiere della Ebimotors ha stampato il tempo più veloce del venerdì a suon di intertempi record nell'ultimo tentativo con gomme nuove. Così racconta il suo exploit: "Ho sfruttato bene una 911 GT3 Cup a posto e il giro in cui abbiamo praticamente simulato la qualifica. Primo tempo nel mio primo turno ufficiale nella Carrera Cup Italia: non me l'aspettavo! Mi sento davvero molto felice".

Nella lista tempi dietro al rookie dello Scholarship Programme si sono subito piazzati due attesi protagonisti del prestigioso monomarca: Alessio Rovera (Tsunami RT) ed Enrico Fulgenzi (Ghinzani Arco Motorsport), entrambi alla prima volta "ufficiale" con i rispettivi nuovi team. Ed entrambi certi di poter dir la loro in qualifica sabato mattina e più tardi in gara...

Rovera è a soli due decimi da Pera: "Oggi - spiega il driver varesino - è un po' mancato l'ultimo guizzo quando ho sbagliato in una curva proprio all'ultimo tentativo. Però la vettura va bene e quindi per le prove ufficiali ci siamo anche noi".

Anche Fulgenzi è contento per il rendimento della vettura, anche se i suoi tentativi finali sono stati "disturbati" da un paio di inconvenienti: "Abbiamo un ottimo potenziale sia per le qualifiche sia per le gare. Negli ultimi giri sono stato prima rallentato dalle bandiere gialle (per un insabbiamento senza particolari conseguenze di Ivan Jacoma, ndr) e poi, quando mi sono rilanciato, sono rimasto senza benzina e non ho più potuto spingere".

Particolare davvero curioso questo della benzina, perché a secco e di conseguenza rimorchiato fino al paddock nel finale delle libere è rimasto anche Daniele Cazzaniga. Evidentemente il team Ghinzani Arco Motorsport dovrà rivedere qualcosa nei conti del carburante per gli impegni di sabato. Alle 10.10 aprirà il programma la prima qualifica stagionale, mentre alle 17.40 spazio a sorpassi e bagarre con la disputa di gara 1 (in diretta su Europort 2 dalle 17.30).

Prossimo Articolo
Carrera Cup Italia, Imola: Pera al top nelle libere 2

Articolo precedente

Carrera Cup Italia, Imola: Pera al top nelle libere 2

Prossimo Articolo

La Carrera Cup Italia è pronta per la prima battaglia per la pole a Imola

La Carrera Cup Italia è pronta per la prima battaglia per la pole a Imola
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Carrera Cup Italia
Evento Imola
Location Imola
Piloti Enrico Fulgenzi , Alessio Rovera , Riccardo Pera
Team Ebimotors
Autore Gianluca Marchese