Formula 1
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
28 nov
-
01 dic
Evento concluso
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
Formula E
23 nov
-
23 nov
Evento concluso
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
39 giorni
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso

Carrera Cup Italia, per AB Racing weekend "da combattimento" a Misano

condivisioni
commenti
Carrera Cup Italia, per AB Racing weekend "da combattimento" a Misano
Di:
21 mag 2019, 14:27

Il team supportato da SVC The Motorsport Group si conferma protagonista con le 911 GT3 Cup dei Centri Porsche di Roma in un secondo round stagionale complicato dal meteo e nel quale Berton centra la top-5 e i rookie Monaco e De Luca acquisiscono esperienza nelle condizioni più insidiose

Giovanni Berton, AB Racing
Stefano Monaco, AB Racing
Francesco Massimo De Luca, AB Racing
Giovanni Berton, AB Racing
Stefano Monaco, AB Racing
Francesco Massimo De Luca, AB Racing
Giovanni Berton, AB Racing

Il team AB Racing - Centri Porsche di Roma resta ai piani alti nella Carrera Cup Italia 2019 alla luce del secondo round stagionale andato in scena nel weekend a Misano e complicato dalle continue variazioni meteo. Il team gestito in pista da SVC / Villorba Corse, ora quarto in classifica, ha colto punti pesanti lottando con le tre Porsche 911 GT3 Cup schierate al via e agguantando anche una top-5 con Giovanni Berton in gara 2 domenica.

Il pilota veneto ha migliorato il sesto posto ottenuto già al sabato in gara 1, interrotta proprio all'ultimo giro per il persistente peggioramento delle condizioni da bagnato che hanno finito per spedire in ghiaia diversi protagonisti. Berton ha rimontato dall'ottavo posto conquistato in una sessione di qualifica ancora più insidiosa, così come combattivi nel risalire posizioni in gara si sono dimostrati i giovani rookie Stefano Monaco e Francesco Massimo De Luca, capaci di acquisire esperienza nelle condizioni più insidiose senza commettere errori.

Monaco ha rimontato da 12esimo a ottavo in gara 1 e ha poi concluso gara 2 ancora in top-10. Il 20enne pilota italo-svizzero si è così confermato come uno dei pochi piloti della Carrera Cup Italia 2019 capace di segnare punti in tutte le prime quattro gare della stagione dopo i piazzamenti colti anche a Monza.

Dopo una qualifica rovinata da una bandiera rossa che ha fermato la sessione proprio mentre era impegnato nel suo giro più veloce, De Luca è invece passato da 15esimo a 13esimo in gara 1, quando anche lui non si è scomposto dopo essersi ritrovato con gomme slick sul bagnato degli ultimi giri. Scattato poi dalla settima fila, in gara 2 il 22enne pilota romano si è ulteriormente migliorato concludendo dodicesimo sotto alla bandiera a scacchi.

Così ha commentato il fine settimana Raimondo Amadio, a capo di SVC The Motorsport Group: “Quello di Misano possiamo definirlo il weekend dei recuperi, anche se non tutti i tasselli si sono ben incastrati al posto previsto. Però il bilancio è quello di un efficace e concreto lavoro che ha permesso ai nostri piloti di esprimersi in crescendo. Anche se il nostro obiettivo resta sempre quello del vertice, la posizione in classifica è certamente molto buona e la squadra SVC che affianca AB Racing è già concentrata sui prossimi impegni”.

Prossimo Articolo
Carrera Cup Italia, Cassarà e De Giacomi all'attacco di Mardini in Michelin Cup

Articolo precedente

Carrera Cup Italia, Cassarà e De Giacomi all'attacco di Mardini in Michelin Cup

Prossimo Articolo

Q8 Hi Perform sempre più presente nel mondo della Carrera Cup Italia

Q8 Hi Perform sempre più presente nel mondo della Carrera Cup Italia
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Carrera Cup Italia
Evento Misano
Autore Redazione Motorsport.com