Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia
Ultime notizie

Carrera Cup Italia | Mugello: si parte con il briefing "green"!

La certificazione di sostenibilità del monomarca tricolore compie un ulteriore passo e nel venerdì del terzo round è entrata per la prima volta in una delle più classiche "stanze del dietro le quinte" di un autodromo coinvolgendo e sensibilizzando i piloti in prima persona. Intanto news dell'ultima ora è l'assenza, almeno nelle libere, di De Giacomi.

Briefing piloti
Atmosfera nei box
Panoramica dell'hospitality
Atmosfera nei box
Sistema di raffreddamento nei box
Atmosfera nei box
Atmosfera nei box

La Porsche Carrera Cup Italia ha avviato lo scorso anno un percorso virtuoso finalizzato alla sostenibilità nelle sue varie declinazioni, ottenendo la certificazione ISO 20121 che rappresenta il massimo standard internazionale sul tema per quanto riguarda gli eventi.

Il 2022 è dunque la seconda stagione sulla strada di questo impegno, che naturalmente è in continuo divenire ed è composto da diversi passaggi, accorgimenti migliorativi ed evoluzioni. Oggi pomeriggio al Mugello Circuit, durante il briefing piloti con il direttore di gara Massimiliano Ghinassi, l'ultimo step attuato ha coinvolto i piloti in maniera più che mai diretta, cercando di innalzare il livello di sensibilizzazione sull'argomento sostenibilità.

Durante il briefing, infatti, agli iscritti al terzo round stagionale sono state sottoposte due domande a tema "green" (nel caso specifico sulle emissioni di gas serra) alle quali sono seguiti degli approfondimenti. Curiosità, che sottolinea anche la maniera "leggera" con la quale si cerca di interessare il più possibile le persone coinvolte, è la "maxi" e simpatica foto di Aldo Festante in versione "zen" comparsa sul maxischermo a corredo dei testi sulla questione trattata.

E' stata la prima, ma non rimarrà l'unica volta che la ISO 20121 entrerà in quella che è un po' una delle più classiche "stanze del dietro le quinte" di un autodromo, visto che da ora in poi alla sostenibilità e alla ISO 20121 la Carrera Cup Italia dedicherà uno spazio a ogni briefing piloti.

Tornando alle questioni di pista, sono 35 sui 36 iscritti i piloti attesi al via delle prove libere della serie tricolore delle 911 GT3 Cup che sono in procinto di inaugurare un weekend già caldissimo (34 gradi nell'aria e già 56 sull'asfalto!). Al momento è assente Alex De Giacomi.

Per un'indisposizione, l'attuale capoclassifica della Michelin Cup salterà almeno le prove libere in attesa di vedere se eventualmente riuscirà a disputare le qualifiche domattina.

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente Carrera Cup Italia | Mugello: Raptor-Cassarà in tutto il caldo "minuto per minuto"
Prossimo Articolo Carrera Cup Italia | Mugello: Malucelli ok nel "forno" delle libere

Top Comments

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia