Carrera Cup Italia 2017
Topic

Carrera Cup Italia 2017

Carrera Cup Italia, Mugello: Linossi-Pellegrinelli la "strana coppia" da prima fila

La bresciana di Dinamic Motorsport scatterà per la prima volta dalla pole position nella gara 2 delle 16.15 affiancata dal portacolori Bonaldi Motorsport, ancora un volta entrato nella top-5 di gara 1

Carrera Cup Italia, Mugello: Linossi-Pellegrinelli la "strana coppia" da prima fila
Francesca Linossi, Dinamic Motorsport
Simone Pellegrinelli, Bonaldi Motorsport
Francesca Linossi, Dinamic Motorsport e Gianmarco Quaresmini, Dinamic Motorsport
Simone Pellegrinelli, Bonaldi Motorsport
Francesca Linossi, Dinamic Motorsport

Quella di Francesca Linossi al Mugello è la sesta pole position diversa nelle attuali sei gare 2 della Carrera Cup Italia 2017. La bresciana di Dinamic Motorsport condividerà l'inedita prima fila della corsa delle 16.15  con Simone Pellegrinelli, il driver bergamasco di Bonaldi Motorsport che dopo la miglior qualifica dell'anno (4°) non è riuscito a resistere all'ottima partenza di Enrico Fulgenzi (Ghinzani Arco Motorsport), ma almeno ha di nuovo concluso nella top-5 proprio davanti alla ragazza dello Scholarship Programme.

Una "strana coppia" Linossi-Pellegrinelli, che proprio al Mugello in luglio salirono insieme sul podio di una rocambolesca gara 1 alle spalle di Riccardo Pera. Francesca, a sua volta, si è dimostrata in palla fin dalle prove libere disputate ieri sul circuito toscano e in gara 1 ha infilato decisa un osso duro come Ivan Jacoma (Ghinzani Arco Motorsport) alla staccata della San Donato per riuscire ad agguantare la sesta posizione.

Un piazzamento che appunto significa pole position di gara 2, alla quale la driver bresciana guarda ora attentamente. In primis perché saranno da verificare le condizioni meteo nel caso dovesse continuare a piovigginare come avvenuto in gara 1: "Stamattina - racconta Linossi - all'inizio sono rimasta piuttosto conservativa e poi ho attaccato, al punto di passare Jacoma. Poi è arrivata un po' di pioggia. Ero sesta, ho provato ad attaccare anche Pellegrinelli, ma poi ho desistito pensando anche alla pole position. Vediamo quali condizioni troveremo. L'importante è che non siano incerte. O asciutto o bagnato da gomme rain, altrimenti la scleta potrebbe essere difficile. Chiaro che preferirei l'asciutto..."

condivisioni
commenti
Carrera Cup Italia, Mugello: Quaresmini da urlo, Rovera di testa

Articolo precedente

Carrera Cup Italia, Mugello: Quaresmini da urlo, Rovera di testa

Prossimo Articolo

Carrera Cup Italia, Mugello: Fulgenzi controcorrente spera nel meteo incerto!

Carrera Cup Italia, Mugello: Fulgenzi controcorrente spera nel meteo incerto!
Carica commenti