Carrera Cup Italia, Mugello: gli auguri dello Scholarship Programme a Mosca

condivisioni
commenti
Carrera Cup Italia, Mugello: gli auguri dello Scholarship Programme a Mosca
Di:

Gli under 26 del programma di coaching di Porsche Italia salutano lo sfortunato pilota dello Tsunami Racing Team, infortunatosi nelle qualifiche della mattina: "Lo rivogliamo tuti in pista!"

Tommaso Mosca, Tsunami RT
Scholarship programme

Un messaggio di auguri tutto dedicato a Tommaso Mosca arriva dai colleghi e da tutto lo Scholarship Programme della Carrera Cup Italia. Il 18enne bresciano di Tsunami RT è in ospedale a Firenze per la frattura alla gamba sinistra conseguenza del tremendo impatto con la vettura di Stefano Stefanelli occorsogli durante le qualifiche della mattinata e allora ecco la vicinanza espressa dagli altri under 26 selezionati da Porsche Italia che con lui condividono il programma di coaching.

Fra questi Gianmarco Quaresmini, al secondo anno di frequenza dello Scholarship, che dice: “Quando ho saputo quello che era successo a Tommaso mi è dispiaciuto veramente tantissimo. Questa è la parte brutta del nostro bellissimo sport. C’è da mettere in conto che è un sport rischioso e certe cose possono succedere. Peccato anche perché era lì davanti e si giocava anche lui il campionato. Gli facciamo un grosso in bocca al lupo e gli auguriamo di riprendersi al più presto. Lo rivogliamo tutti in pista! ”

Carrera Cup Italia, Mugello: Quaresmini rilancia la sfida

Articolo precedente

Carrera Cup Italia, Mugello: Quaresmini rilancia la sfida

Prossimo Articolo

Carrera Cup Italia, Mugello: Iaquinta brucia tutti in gara 1

Carrera Cup Italia, Mugello: Iaquinta brucia tutti in gara 1
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Carrera Cup Italia
Evento Mugello
Autore Gianluca Marchese