Carrera Cup Italia, Mugello: Donzelli e Fenici recuperano per la qualifica

In vista dell'immediata qualifica pienamente recuperate dai rispettivi team le 911 GT3 Cup dei due piloti della Michelin Cup che ieri non avevano potuto completare le prove libere

Carrera Cup Italia, Mugello: Donzelli e Fenici recuperano per la qualifica

Protagonisti pronti e schieramento al completo con 34 Porsche al via delle qualifiche del secondo round della Carrera Cup Italia al Mugello Circuit. Rispetto a quanto successo ieri nelle libere, recuperate dai rispettivi team le 911 GT3 Cup di Max Donzelli e Francesco Maria Fenici.

Il primo è stato autore di un fuoripista che ha causato una full course yellow nei 10 minuti finali della sessione e danni molto lievi perlopiù alla carrozzeria della vettura. Il Team Malucelli ha completamente ripristinato il tutto.

Così come AB Racing sull'auto di Fenici, sfortunato protagonista di soli due giri. Il pilota laziale è stato costretto a fermarsi quasi subito, di fatto perdendo l'intera ora di prove, a causa di un problema al semiasse sulla posteriore destra. Riparazione immediata e categoria Michelin Cup che dunque partirà al completo.

Da annotare anche delle noie all'idroguida patite da Leonardo Caglioni, costretto pure lui a una sessione “a singhiozzo” ieri, e risolte da Ombra Racing con verifica immediata tra poco nelle prove ufficiali che decideranno lo schieramento di gara 1 delle 17.20 e assegneranno i primi 3 punti in palio nel weekend.

condivisioni
commenti
Carrera Cup Italia, Mugello: il borsino dice ancora Cerqui

Articolo precedente

Carrera Cup Italia, Mugello: il borsino dice ancora Cerqui

Prossimo Articolo

Carrera Cup Italia, Mugello: Quaresmini di forza in pole position!

Carrera Cup Italia, Mugello: Quaresmini di forza in pole position!
Carica commenti