Carrera Cup italia, Monza: Pera scopre la 991 4.0: "Ora pronti per la qualifica"

Prove libere già sotto al muro dell 1 e 50 per il pilota toscano con la 991 GT3 Cup di seconda generazione rispetto a quella sulla quale esordì nel monomarca tricolore tre anni fa a neppure 18 anni compiuti: "Contento di questo ritorno"

Carrera Cup italia, Monza: Pera scopre la 991 4.0: "Ora pronti per la qualifica"
Riccardo Pera, Ebimotors
Riccardo Pera, Ebimotors
Riccardo Pera, Gianluca Giorgi, Ebimotors,
Gianluca Giorgi
Gianluca Giorgi, Ebimotors

E' stato una sorta di esordio-bis per Riccardo Pera nella Porsche Carrera Cup Italia quello che il 21enne driver lucchese ha vissuto nelle libere dell'ultimo round 2020 del monomarca tricolore. Sia lui sia Ebimotors sono alla prima con una 911 GT3 Cup che è la seconda generazione del modello 991 rispetto a quella con la quale fu grande protagonista nel suo "vero" debutto nella stagione 2017.

Il pilota toscano ha comunque subito girato con i primattori di questo 2020 che sta per giungere al termine e decretare i vincitori di tutte le categorie. Pera ha concluso l'ora di free practice con il sesto tempo riuscendo a girare di un soffio al di sotto del muro dell'1 e 50 (a 4 decimi dal miglior tempo di Fumanelli), che a Monza è davvero un bell'andare (a proposito, visto il ritmo messo in mostra dai top del venerdì nelle prove ufficiali già si pronostica il nuovo record del tracciato).

Sottolineato che il team comasco di Enrico Borghi ha portato all'esordio, questo sì "prima" assoluta, il gentleman driver Gianluca Giorgi in Michelin Cup, il quale ha risposto subito con il convincente terzo tempo sulla pista di casa, così ha commentato Pera a fine giornata, rendendo l'idea che il meglio deve ancora venire, anche se non è certamente semplice fare pronostici dopo soltanto una sessione di pista: "Non è andata male - ha detto il vicecampione 2017 -, abbiamo grandi prospettive di miglioramento. E' la prima gara che facciamo con la 991 4.0 sia io sia il team. Dobbiamo ancora capire determinate cose. A mano a mano che giravamo durante l'ora di libere abbiamo capito sempre di più sul setup, le pressioni e così via. In qualifica arriveremo preparati. Sono contento di questo ritorno".

Le prove ufficiali sono dietro l'angolo: prenderanno il via alle 10.15 per decretare il poleman di giornata e la griglia di gara 1 dopo PQ2 e PQ1. La corsa del sabato si disputa poi nel pomeriggio alle 16.10 (diretta tv Sky Sport Collection e www.carreracupitalia.it)

condivisioni
commenti
Carrera Cup Italia, Monza: per il titolo è già bagarre (quasi) da record!

Articolo precedente

Carrera Cup Italia, Monza: per il titolo è già bagarre (quasi) da record!

Prossimo Articolo

Carrera Cup Italia, Monza: si accende anche il duello di Michelin Cup

Carrera Cup Italia, Monza: si accende anche il duello di Michelin Cup
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Carrera Cup Italia
Evento Monza
Location Autodromo Nazionale Monza
Autore Gianluca Marchese