Carrera Cup Italia, Monza: 29 a duello per la Porsche Esports

condivisioni
commenti
Carrera Cup Italia, Monza: 29 a duello per la Porsche Esports
Di:
06 apr 2019, 10:53

Il monomarca virtuale vive nella grande hospitality allestita nel paddock la fase di qualificazione che decidera i 10 sim driver Pro che da Misano in poi si giocheranno l'opportunità di correre una gara in pista nel gran finale di campionato a ottobre

Al fianco delle grandi sfide in pista del monomarca reale, a Monza ha preso il via anche la Porsche Esports Carrera Cup Italia. E' il debutto della seconda edizione sui simulatori messi a disposizione nella hospitality Porsche, aumentati dai sei del 2018 ai dieci odierni.

Il primo monomarca virtuale parallelo a quello reale nato dalla sinergia tra Porsche Italia e Ak Informatica si è ulteriormente evoluto e per il vincitore conferma il super premio finale: l'opportunità di disputare una gara del monomarca in pista su una Porsche 911 GT3 Cup messa a disposizione da Porsche Italia.

L'innovativo progetto di sim racing che si disputa attraverso il popolare racing game Assetto Corsa di Kunos Simulazioni ha selezionato sul portale ufficiale http://esport.carreracupitalia.it i 50 sim racer ammessi all'edizione 2019 e ora a Monza 29 di loro si stanno giocando i 10 "sedili" da Pro che da Misano in poi parteciperanno al campionato vero e proprio nelle sessioni in autodromo in contemporanea con la Carrera Cup Italia in pista.

Tra volti noti già protagonisti lo scorso anno e molti giocatori alla prima esperienza in autodromo, questi 29 sim racer si sfideranno in due sessioni di qualifica e poi, suddivisi in due batterie da 10, in una gara che sugli schermi dei simulatori avrà come palcoscenico proprio Monza.

La prima batteria andrà in scena alle 14.30, la seconda alle 15.30. I migliori cinque di ciascuna diventeranno i 10 Pro. Gli altri 40 rientreranno nella categoria Silver, con le sfide che si svolgeranno online da casa e poi finale in autodromo in occasione dell'ultimo round del monomarca in pista il 20 ottobre di nuovo a Monza.

I 29 partecipanti a Monza (a fianco il tempo totale con il quale si sono qualificati)

David Tonizza 08:30,414
Emanuele Petri 08:30,627
Pierluca Amato 08:31,005
Danilo Santoro 08:31,133
Giovanni De Salvo 08:31,382
Amos Laurito 08:31,663
Luca Tozzato 08:32,449
Corrado Ciriello 08:32,481
Andrea Alberti 08:33,940
Gianfranco Giglioli 08:33,962
Carlo Luciano Bedin 08:34,731
Giorgio Simonini 08:34,985
Michele Nerbi 08:35,011
Dario Andreoni 08:35,026
Riccardo Puzzarini 08:35,316
trancanelli francesco 08:35,405
Nicolas Magoni 08:35,968
Alessandro Ottaviani 08:36,183
Luca Morelli 08:36,403
Milo Mazzetti 08:36,717
Ionuc Timis 08:36,823
Alessandro Ghironi 08:37,204
Lorenzo Scatigna 08:37,395
Nicola Rota 08:37,529
Cristian Bianchi 08:38,038
Fabrizio Frattini 08:38,241
Andrea Romi 08:39,261
Samuele Schiavini 08:39,711
Emanuele Olivini 08:39,877
Prossimo Articolo
Carrera Cup Italia, Monza: il graffio di Fulgenzi per una pole da brividi

Articolo precedente

Carrera Cup Italia, Monza: il graffio di Fulgenzi per una pole da brividi

Prossimo Articolo

Carrera Cup Italia, prima pole per Fulgenzi a Monza: "Merito di Tsunami!"

Carrera Cup Italia, prima pole per Fulgenzi a Monza: "Merito di Tsunami!"
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Carrera Cup Italia
Evento Monza
Location Autodromo Nazionale Monza
Autore Gianluca Marchese
Sii il primo a ricevere le
ultime notizie