GT World Challenge Europe Endurance
17 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
54 giorni
09 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
76 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Prossimo evento tra
68 giorni
26 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
124 giorni
Formula 1
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
MotoGP
G
GP del Qatar
05 mar
-
08 mar
WRC
12 feb
-
16 feb
Evento concluso
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
18 giorni
WSBK
28 feb
-
01 mar
Prossimo evento tra
5 giorni
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
19 giorni
Formula E
14 feb
-
15 feb
Evento concluso
G
Marrakesh ePrix
27 feb
-
29 feb
Prossimo evento tra
4 giorni
WEC
22 feb
-
23 feb
Evento concluso
18 mar
-
20 mar
Prossimo evento tra
24 giorni
Carrera Cup Italia 2017
Topic

Carrera Cup Italia 2017

Carrera Cup Italia, Misano: risolto il "mistero" della curva 6

condivisioni
commenti
Carrera Cup Italia, Misano: risolto il "mistero" della curva 6
Di:
2 giu 2017, 13:16

I gentlemen della Michelin Cup sono incappati in numerosi warnings per averne oltrepassato i limiti nelle prime libere, Selva, il più veloce della sessione, compreso: "Ora tutto chiarito in direzione gara"

La pitlane
Livio Selva, Ebimotors
Porsche 911 GT3 Cup sulla pitlane
Livio Selva, Ebimotors
Stefano Zanini, Dinamic Motorsport
Niccolo Mercatali, Dinamic Motorsport
Hospitality Porsche

"Colpa" di uno scalino. Quello all'esterno della curva 6 del Misano World Circuit. Diversi protagonisti della Michelin Cup della Carrera Cup Italia ne hanno oltrepassato i limiti in uscita "beccandosi" gli ammonimeti della direzione gara. Ad Alex De Giacomi, campione in carica della categoria riservata ai gentlemen drivers all'interno del monomarca Porsche, è stata perfino esposta la bandiera nera.

Tra gli "ammoniti" pure Livio Selva. Il pilota della Ebimotors ha settato il miglior tempo della sessione e commenta così la questione che riguarda la curva a sinistra che raccorda quelle del Rio con l'allungo che porta alla Quercia: "Io e probabilmente anche altri non avevamo capito il reale limite entro il quale potevamo stare. In direzione gara abbiamo chiarito tutto e ora sappiamo che quel limite è lo scalino".

Selva è soddisfatto per come la sua avventura nella Carrera Cup Italia è ripartita dopo l'uscita di pista di cui è stato protagonista in gara 1 a Imola e che gli aveva rovinato l'intero fine settimana inaugurale: "La mia 911 GT3 Cup ha risposto benissimo. Siamo arrivati qui dopo aver effettuato un test a Vallelunga nel quale abbiamo voluto verificare che tutto fosse a posto dopo l'incidente della prima gara. E' stato utile soprattutto per me e ora ripartiamo da qui".

Il sorriso è comparso anche sul volto di Stefano Zanini. Il portacolori Dinamic Motorsport, che a Imola aveva vanificato la pole position conquistata per gara 2 grazie al sesto posto assoluto colto in gara 1, si è confermato ai vertici della categoria, dove in classifica è al momento terzo alle spalle di Niccolò Mercatali e Ivan Jacoma: "Nelle prime libere siamo andati bene - ha detto Zanini -, soprattutto pensando al fatto che ho utilizzato soltanto pneumatici usati. Sono soddisfatto per i riscontri cronometrici e ora con il team stiamo lavorando sull'assetto, visto che comunque abbiamo sofferto di sovrasterzo".

Al lavoro anche il team Ghinzani Arco Motorsport in particolare sulla vettura di Hans-Peter Koller. Il gentleman svizzero si era confermato competitivo nelle prime fasi della FP1 ma ha dovuto lasciare la pista a metà sessione a causa della rottura del cambio, che ora spera di ripristinare in tempo per le libere 2, che scattano alle 17.15.

Prossimo Articolo
Carrera Cup italia, Misano: Selva precede Zanini nelle libere 1

Articolo precedente

Carrera Cup italia, Misano: Selva precede Zanini nelle libere 1

Prossimo Articolo

Carrera Cup italia, Gonfiantini: "Il mio esordio a Misano già in ottica 2018"

Carrera Cup italia, Gonfiantini: "Il mio esordio a Misano già in ottica 2018"
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Carrera Cup Italia
Evento Misano
Location Misano Adriatico
Autore Gianluca Marchese