Misano, Libere 2: Agostini riprende il controllo totale

Misano, Libere 2: Agostini riprende il controllo totale

Il leader del Campionato precede Ledogar e Colombo sulla pista che si stava asciugando dopo la pioggia

Riccardo Agostini (Antonelli Motorsport - Centro Porsche Padova), leader della Carrera Cup Italia ha voluto far valere la sua supremazia nella seconda sessione di prove libere nel sesto appuntamento del monomarca riservato alla 911 GT3 Cup. Il padovano ha colto un 1’43”589 alla conclusione del turno dopo aver montato le gomme Michelin slick, mentre l'asfalto cominciava ad asciugarsi a seguito di un temporale.

Il veneto ha distanziato Côme Ledogar (Tsunami RT), lo sfidante per il titolo, che è rimasto staccato di sei decimi, mentre in terza piazza c'è Stefano Colombo (LEM Racing - Centri Porsche di Milano) capace di 1’44”602, dopo essere stato il più veloce nella prima sessione.

A lungo in testa alla tabella dei tempi c'era Mattia Drudi, ma poi si è fermato quando l'asfalto ha cominciato ad asciugarsi per cui ha concluso al settimo posto con un tempo che è poco indicativo. E' riuscito a effettuare i primi giri il tedesco Oliver Freymuth (AKF Motorsport) che ha risolto i problemi elettrici di questa mattina, mentre non figura nella lista dei tempi Pietro Negra che ha dovuto saltare la sessione per un problema di lavoro, ma domani sarà regolarmente al suo posto per le qualifiche.

In Michelin Cup si conferma la supremazia di Alex De Giacomi (Dinamic Motorsport - Centro Porsche Modena) davanti a Valentino Fornaroli (Antonelli Motorsport - Centro Porsche Padova) subito a suo agio sulla 911 GT3 Cup anche se è al debutto e ad Alberto De Amicis (Ebimotors – Centro Porsche Verona).

CARRERA CUP ITALIA, Misano, 25/09/2015
Seconda sessione di prove libere
1. Riccardo Agostini (Antonelli Motorsport - Centro Porsche Padova) – 1’43”589
2. Côme Ledogar (Tsunami RT) – 1’44”207
3. Stefano Colombo (LEM Racing - Centri Porsche di Milano) – 1’44”602
4
. Gian Luca Giraudi (Antonelli Motorsport - Centro Porsche Torino) – 1’44”833
5. Enrico Fulgenzi (Heaven Motorsport – Centro Porsche Latina) – 1’45”526
6. Alessandro Bonacini (Dinamic Motorsport - Centro Porsche Mantova) – 1’46”222
7. Mattia Drudi (Dinamic Motorsport - Centro Porsche Bologna) – 1’46”385
8. Aku Pellinen (LEM Racing - Centri Porsche di Milano) – 1’46”387
9. Oleksandr Gaidai (Tsunami RT) – 1’46”527
10. Da Sheng Zhang (LEM Racing - Centri Porsche di Milano) – 1’46”724
11. Alex De Giacomi (Dinamic Motorsport - Centro Porsche Modena) – 1’47”715
12. Takashi Kasai (Antonelli Motorsport – Centro Porsche Padova) – 1’48”505
13. Valentino Fornaroli (Antonelli Motorsport - Centro Porsche Padova) – 1’48”846
14. Alberto De Amicis (Ebimotors – Centro Porsche Verona) – 1’49”059
15. Hans Peter Koller (TAM Racng) – 1’49”965
16. Oliver Freymuth (AKF Motorsport) – 1’51”840
17. Marco Cassarà (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Roma) – 1’54”991
18. Matteo Torta (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Roma) – 1’58”090
19. Walter Ben (LEM Racing) – 2’18”532.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Carrera Cup Italia
Piloti Come Ledogar , Stefano Colombo , Riccardo Agostini
Articolo di tipo Prove libere