Misano, Libere 1: Colombo domina al rientro

Misano, Libere 1: Colombo domina al rientro

Il piemontese precede Drudi e Ledogar con un treno di gomme nuove. Il leader Agostini è quinto

Stefano Colombo (LEM Racing - Centri Porsche di Milano) è stato il più veloce a Misano Adriatico nella prima sessione di prove libere del sesto appuntmento della Carrera Cup Italia. Il piemontese ha cancellato il ricordo dell'incidente in prove libere di Vallelunga: con il tempo di 1’38”768 è arrivato solo a 11 millesimi dalla pole position 2014 di Vito Postiglione. Stefano, a differenza degli avversari, ha potuto usare un treno di gomme Michelin nuove che non aveva sfruttato nella trasferta romana ed è stato l'unico in grado di sfondare il muro dell'1'39" anche se la pista aveva ancora delle macchie di umido sull'asfalto della Quercia.

Una bella conferma arriva anche per Mattia Drudi (Dinamic Motorsport - Centro Porsche Bologna) secondo con l'1’39”197
 ottenuto con pneumatici usati. Il 17enne romagnolo, che a Roma ha vinto la sua prima gara sulla 911 GT3 Cup, ha preceduto Côme Ledogar (Tsunami RT) e Enrico Fulgenzi (Heaven Motorsport – Centro Porsche Latina). Più staccato Riccardo Agostini (Antonelli Motorsport - Centro Porsche Padova): il leader della serie ha avuto un approccio più graduale alla pista romagnola e si è accontentato di 1’39”897.

Positivo il rientro di Alessandro Bonacini (Dinamic Motorsport - Centro Porsche Mantova) che ha preso il posto di Andrea Fontana, mentre la leadership della Michelin Cup è di Alex De Giacomi (Dinamic Motorsport - Centro Porsche Modena) nono assoluto con un interessante 1’40”432. E' mancato in pista il tedesco Oliver Freymuth con la vettura della tedesa AKF Motorsport per un problema elettrico. Hanno fatto il loro debutto stagionale anche Valentino Fornaroli (Antonelli Motorsport - Centro Porsche Padova) e Matteo Torta (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Roma).

CARRERA CUP ITALIA, Misano, 25/09/2015
Tutti i tempi della 1 sessione di prove libere
1. Stefano Colombo (LEM Racing - Centri Porsche di Milano) – 1’38”768
2. Mattia Drudi (Dinamic Motorsport - Centro Porsche Bologna) – 1’39”197
3. Côme Ledogar (Tsunami RT) – 1’39”314
4. Enrico Fulgenzi (Heaven Motorsport – Centro Porsche Latina) – 1’39”612
5. Riccardo Agostini (Antonelli Motorsport - Centro Porsche Padova) – 1’39”897
6. Alessandro Bonacini (Dinamic Motorsport - Centro Porsche Mantova) – 1’39”929
7
. Gian Luca Giraudi (Antonelli Motorsport - Centro Porsche Torino) – 1’40”050
8. Da Sheng Zhang (LEM Racing - Centri Porsche di Milano) – 1’40”346
9. Alex De Giacomi (Dinamic Motorsport - Centro Porsche Modena) – 1’40”432
10. Oleksandr Gaidai (Tsunami RT) – 1’40”775
11. Alberto De Amicis (Ebimotors – Centro Porsche Verona) – 1’41”353
12. Takashi Kasai (Antonelli Motorsport – Centro Porsche Padova) – 1’41”667
13. Pietro Negra (Ebimotors – Centro Porsche Como) – 1’41”789
14. Aku Pellinen (LEM Racing - Centri Porsche di Milano) – 1’41”920
15. Hans Peter Koller (TAM Racng) – 1’42”152
16. Marco Cassarà (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Roma) – 1’42”300
17. Valentino Fornaroli (Antonelli Motorsport - Centro Porsche Padova) – 1’42”360
18. Matteo Torta (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Roma) – 1’44”474
19. Walter Ben (LEM Racing) – 1’47”273.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Carrera Cup Italia
Piloti Come Ledogar , Stefano Colombo , Mattia Drudi
Articolo di tipo Prove libere