Formula 1
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
28 nov
-
01 dic
Evento concluso
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
Formula E
23 nov
-
23 nov
Evento concluso
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
38 giorni
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso
Carrera Cup Italia 2017
Topic

Carrera Cup Italia 2017

Carrera Cup Italia, Misano: il sigillo di Rovera in gara 2

condivisioni
commenti
Carrera Cup Italia, Misano: il sigillo di Rovera in gara 2
Di:
4 giu 2017, 08:48

Il varesino di Tsunami RT rimonta dalla quinta alla prima posizione e sul traguardo si prende la rivincita su Pera (2°) . Fra mille emozioni terzo è Pellegrinelli, mentre in Michelin Cup la spunta Mercatali dopo l'harakiri Jacoma-De Giacomi

Riccardo Pera, Ebimotors
Simone Pellegrinelli, Bonaldi Motorsport
Alessio Rovera, Tsunami RT
Enrico Fulgenzi, Ghinzani Arco Motorsport
Gianmarco Quaresmini, Dinamic Motorsport
Niccolo Mercatali, Dinamic Motorsport

Stavolta tocca ad Alessio Rovera esultare. Il 21enne di Tsunami RT - Centro Porsche Padova è autore di una super rimonta nella gara 2 della Carrera Cup Italia a Misano. Il pilota varesino conclude il secondo fine settimana del monomarca Porsche dando spettacolo nelle prime tornate, quando dalla quinta posizione della griglia è risalito fino alla vetta. Anche approfittando delle scaramucce fra i due alfieri Ghinzani Arco Motorsport Enrico Fulgenzi e Daniele Cazzaniga, al terzo giro Rovera è già in testa ma dietro di lui, con lo stesso tipo di rimonta, torna arrembante Riccardo Pera. Il leader della classifica, però, stavolta non riesce a sorprendere il rivale come accaduto in gara 1 e, pur provandoci, alla fine si è dovuto arrendere al miglior ritmo di Rovera, alla prima vittoria stagionale.

Il 17enne rookie di Ebimotors è comunque secondo al traguardo precedento Simone Pellegrinelli. Scattato dalla pole position dopo il sesto posto di ieri, il bergamasco di Bonaldi Motorsport ha resistito nelle prime tornate duellando con Gianmarco Quaresmini (Dinamic Motorsport) e poi con Rovera e Pera, concludendo per la prima volta sul podio della Carrera Cup Italia un fine settimana emozionante e di costanti miglioramenti dove in gara 2 tra l'altro ha settato anche il best lap. Resta fuori dal podio, invece, Fulgenzi, autore comunque di una buona rimonta dopo le concitate prime fasi in cui ha perso terreno prezioso per giocarsi le primissime posizioni. Il campione 2013 ha concluso quarto insidiando nel finale Pellegrinelli e superando con una bella manovra Quaresmini, che a sua volta chiude la top-5 dopo il primo podio di ieri. Per Cazzaniga, che partiva in prima fila al fianco di Pellegrinelli, invece, gara stregata. Nei primi giri si becca un drive through per essersi posizionato in maniera errata sulla griglia di partenza e poi è costretto al ritiro quando è comunque ormai nelle retrovie.

Nella Michelin Cup una "bussata" di Alex De Giacomi nel tentativo di superare Ivan Jacoma è costata cara ai due. Il pilota di Dinamic Motorsport, vincitore della categoria ieri, ha duellato per tutto il weekend con lo svizzero di Ghinzani Arco Motorsport, duello concluso però con testacoda per entrambi. A quel punto via libera per Niccolò Mercatali, che, ottavo assoluto, diventa il quarto vincitore della classe riservata ai gentlemen drivers nelle 4quattro gare disputate finora. Il toscano di Dinamic Motorsport ha dovuto però sudare fino all'ultimo e respingere gli attacchi di un arrembante Lino Curti. Il milanese di Tsunami RT, dopo il terzo posto di ieri, è salito così di nuovo sul podio, completato da Livio Selva, che ha portato la 911 GT3 Cup di Ebimotors fino al terzo posto.

La classifica di gara 2

POS. Pilota Team Tempo/distacco
01. Alessio Rovera Tsunami RT 19 giri in 31'10”934 media 154,5 km/h
02. Riccardo Pera Ebimotors +0"725
03. Simone Pellegrinelli Bonaldi Motorsport +5"268
04. Enrico Fulgenzi Ghinzani Arco Motorsport +5"456
05. Gianmarco Quaresmini Dinamic Motorsport +7"709
06. Jonathan Giacon Dinamic Motorsport +16"779
07. Matteo Gonfiantini Tsunami RT +18"527
08. Niccolò Mercatali Dinamic Motorsport +36"724
09. Lino Curti Tsunami RT +37"039
10. Livio Selva Ebimotors +39"515
11. Carlo Curti Tsunami RT +43"473
12. Francesca Linossi Dinamic Motorsport +46"797
13. Ivan Jacoma Ghinzani Arco Motorsport +56"344
14. Hans-Peter Koller Ghinzani Arco Motorsport +1'13"062
15. Federico Reggiani Ghinzani Arco Motorsport +1'17"801
16. Stefano Zanini Dinamic Motorsport +1'27"394
17. Walter Ben Bonaldi Motorsport a 1 giro
18. Roberto Minetti Ghinzani Arco Motorsport A 2 giri
       
Gpv Simone Pellegrinelli Bonaldi Motorsport Il 7° in 1'37”438 media 156,136 km/h

 

Prossimo Articolo
Carrera Cup Italia, Misano: l'occasione di Pellegrinelli in gara 2

Articolo precedente

Carrera Cup Italia, Misano: l'occasione di Pellegrinelli in gara 2

Prossimo Articolo

Carrera Cup Italia, Misano: che sfide tra Pera e Rovera!

Carrera Cup Italia, Misano: che sfide tra Pera e Rovera!
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Carrera Cup Italia
Evento Misano
Sotto-evento Gara 2
Location Misano Adriatico
Piloti Simone Pellegrinelli , Alessio Rovera , Riccardo Pera
Autore Gianluca Marchese