Carrera Cup Italia, Misano: Cazzaniga jr. fiducioso per la prima sull'evoluta 911

condivisioni
commenti
Carrera Cup Italia, Misano: Cazzaniga jr. fiducioso per la prima sull'evoluta 911
Di: Gianluca Marchese
15 giu 2018, 14:24

Il giovane portacolori di Ghinzani Arco Motorsport, il più piccolo dei fratelli brianzoli, parla dell'imminente esordio sulla 991 GT3 Cup gen.II con possibilità di continuare fino alla fine della stagione

Garage Ghinzani Arco Motorsport
Hospitality Porsche, atmosfera
Dettaglio della Guest Car
Hospitality Porsche, atmosfera
Pneumatici davanti alla Porsche 911 GT3 Cup di Daniele Cazzaniga, Ghinzani Arco Motorsport

Non è un personaggio nuovo della Carrera Cup Italia, anzi, si è già messo in bella mostra in Silver Cup, ma il quarto round di Misano consegna a Riccardo Cazzaniga la possibilità di esordire in gara sulla seconda generazione delle 991 GT3 Cup dopo appunto aver ben figurato sul modello gen.I. Tra qualche ora il pilota brianzolo, il fratello minore di Daniele, si accomoderà sulla supercar del team Ghinzani Arco Motorsport che in realtà, comunque, già in parte conosce: “Ho provato proprio qui a Misano nei test ufficiali - racconta infatti il giovane dello Scholarship Programme di Porsche Italia . Ho fatto diversi turni, quindi la conosco almeno un po'. Poi a livello di stile di guida non cambierà troppo rispetto alla 991 GT3 Cup gen.I, però va più forte, è soprattutto una questione di impostazione mentale”.

Quindi Misano è proprio il circuito ideale per debuttare in un weekend di gara?

“Sì, sono molto fiducioso. Vediamo come andrà il fine settimana, spero di poter lottare con i primi.”

L'obiettivo sono i primi 5 posti?

“Sì, l'obiettivo è senza dubbio quello, poi vedremo quale sarà la realtà.”

Ma tuo fratello Daniele ti ha dato consigli, sente il fiato sul collo oppure magari spera anche in un aiuto?

“Vediamo come va (sorride, ndr)! Io farò il possibile spingendo al massimo. Poi se ci sarà una situazione in cui potrò dargli una mano non sarà un problema, in quanto uomo squadra e non in lotta per il campionato.”

E le prossime mosse? Proseguirai con questa seconda generazione di 911 GT3 Cup?

“L'idea è quella. Potrebbe esserci la possibilità di continuare fino alla fine della stagione. Non è confermato però ci stiamo lavorando.”

 

Prossimo articolo Carrera Cup Italia
Carrera Cup Italia, Misano: Rovera riprende dal top delle libere

Previous article

Carrera Cup Italia, Misano: Rovera riprende dal top delle libere

Next article

Carrera Cup Italia, si alzano le temperature a Misano

Carrera Cup Italia, si alzano le temperature a Misano

Su questo articolo

Serie Carrera Cup Italia
Evento Misano
Autore Gianluca Marchese
Tipo di articolo Intervista