Carrera Cup Italia, Misano: Quaresmini accende il weekend nelle libere

Il campione 2018 è stato il più veloce nel turno in notturna che ha inaugurato la stagione 2021 con il crono di 1'35"205. Staccati di pochi millesimi seguono Moretti e Iaquinta. De Giacomi alza il ritmo in Michelin Cup, Montagnese in Silver. Domani (sabato) alle 11.00 le prove ufficiali che decreteranno la griglia di gara 1 in programma alle 21.30 (diretta Sky Sport Collection)

Carrera Cup Italia, Misano: Quaresmini accende il weekend nelle libere

Gianmarco Quaresmini firma il turno di libere notturne che ha aperto il 2021 della Porsche Carrera Cup Italia, di scena al Misano World Circuit. Un inizio di stagione filato via in maniera abbastanza serena (un paio i testacoda innocui) e caratterizzato, come prevedibile, da tante cancellazioni di tempi per track limit, con i piloti impegnati a trovare i propri riferimenti al volante delle rispettive 911 GT3 Cup. Unica bandiera rossa a 2 minuti dal termine per lo stop di Benny Strignano poco dopo la linea del traguardo.

Quaresmini è stato il più veloce con il tempo 1'35"205, 2 decimi meglio delle libere notturne dello scorso anno (siglate Fumanelli) e soli 4 decimi peggio della sua pole position, che è anche il record della pista. Crono dunque già iper-competitivi e a testimoniare il livello a seguire il campione 2018 del team Tsunami ecco Marzio Moretti (Bonaldi Motorsport), il più veloce tra gli under nel test pre-gara, e il campione in carica SImone Iaquinta, alla prima libera con Dinamic Motorsport.

Appena 47 e 55 millesimi i rispettivi distacchi dal leader di serata, mentre Alberto Cerqui ha piazzato la 911 GT3 Cup del Team Q8 Hi Perform in quarta posizione a poco meno di due decimi. Top-5 completata da un pimpante Alessandro Giardelli, all'esordio nel monomarca di Porsche Italia con Dinamic Motorsport e ottimo protagonista soprattuto nella prima metà del turno.

Mezzo secondo il distacco del rookie lecchese, mentre Daniele Cazzaniga è rientrato nella serie con il sesto tempo e, a cavallo dell'1 e 36, guida il duo di Ghinzani Arco Motorsport completato da Federico Malvestiti, settimo alla sua "prima".

Leggermente più staccati, a oltre un secondo da Quaresmini, gli altri. Giammarco Levorato, anche lui all'esordio, è ottavo con la seconda 911 GT3 Cup di Tsunami RT, mentre Stefano Gattuso (Ombra Racing) si è inserito nella bagarre degli "under 23" in nona posizione, seguito dal compagno di squadra Aldo Festante e dal  rookie padrone di casa Giorgio Amati.

Il 12esimo riscontro assoluto regala ad Alex De Giacomi, terzo alfiere Tsunami nella top-12, la pole position virtuale nella Michelin Cup, dove la sorpresa è il "deb" Francesco Maria Fenici, terzo a 4 decimi dal gentleman bresciano a un soffio da Marco Cassarà, secondo con Raptor Engineering.

Nella Silver Cup prove proficue per Max Montagnese. Il pilota calabrese ha fatto segnare il miglior tempo di classe al volante della 991 GT3 Cup gen.I del Team Malucelli, riuscendo a inserirsi fra diversi protagonisti della Michelin Cup e staccando di 1"6 Davide Scannicchio.

Domani (sabato) alle 11.00 le prove ufficiali con PQ1 di mezzora, pausa e PQ2 finale di 10 minuti che decreteranno la griglia di gara 1 in programma alle 21.30 (diretta tv Sky Sport Collection e web www.carreracupitalia.it)

I tempi delle libere

POS. Pilota Team Tempo/distacco
01. Gianmarco Quaresmini Tsunami RT 1'35”205
02. Marzio Moretti Bonaldi Motorsport +0"047
03. Simone Iaquinta Dinamic Motorsport +0"055
04. Alberto Cerqui Q8 Hi Perform +0"193
05. Alessandro Giardelli Dinamic Motorsport +0"565
06. Daniele Cazzaniga Ghinzani Arco Motorsport +0"790
07. Federico Malvestiti Ghinzani Arco Motorsport +0"811
08. Giammarco Levorato Tsunami RT +1"047
09. Stefano Gattuso Ombra Racing +1"086
10. Aldo Festante Ombra Racing +1"259
11. Giorgio Amati Dinamic Motorsport +1"311
12. Alex De Giacomi Tsunami RT +1"401
13. Risto Vukov GDL Racing +1"446
14. Leonardo Caglioni Ombra Racing +1"497
15. Marco Cassarà Raptor Engineering +1"858
16. Francesco Maria Fenici AB Racing +1"951
17. Leonardo Moncini Ghinzani Arco Motorsport +2"039
18. Benedetto Strignano AB Racing +2"090
19. Dziugas Tovilavicius Ombra Racing +2"213
20. Gianluca Giorgi Ebimotors +2"582
21. Diego Locanto Krypton Motorsport +2"763
22. Andreas Corradina Huber Racing +2"976
23. Piero Randazzo AB Racing +3"008
24. Gianluigi Piccioli Ebimotors +3"954
25. Luigi Peroni Ebimotors +4"147
26. Marco Galassi Team Malucelli +4"189
27. Max Montagnese Team Malucelli +4"216
28. Paolo Venerosi Ebimotors +4"235
29. Max Donzelli Team Malucelli +4"335
30. Davide Scannicchio ZRS Motorsport +5"844
31. Marco Parisini Team Malucelli +11"535
condivisioni
commenti
Carrera Cup Italia: tutto pronto a Misano, libere in slittamento
Articolo precedente

Carrera Cup Italia: tutto pronto a Misano, libere in slittamento

Prossimo Articolo

Carrera Cup Italia, Misano: Quaresmini-rock suona la sveglia

Carrera Cup Italia, Misano: Quaresmini-rock suona la sveglia
Carica commenti