Carrera Cup Italia, Mardini-pole in Michelin Cup: "So special in Monza!"

condivisioni
commenti
Carrera Cup Italia, Mardini-pole in Michelin Cup:
Gianluca Marchese
Di: Gianluca Marchese
02 giu 2018, 11:36

Il canadese di GDL Racing è entusiasta del risultato delle qualifiche e ammette l'unicità di gareggiare nel Tempio della Velocità: in gara 1 per lui l'occasione di allungare sui diretti rivali di categoria...

Marco Cassara, Ombra Racing
Luca Pastorelli, Dinamic Motorsport
Federico Reggiani Dinamic Motorsport
Alex De Giacomi, Tsunami RT

Non ne parla e preferisce sottolineare l'unicità di ritrovarsi nel Tempio della Velocità di Monza. Ma Bashar Mardini, il gentleman driver canadese che con l'11esimo tempo assoluto ha settato la pole position della Michelin Cup per gara 1 della Carrera Cup Italia, sa che trasformare questa pole in una vittoria significherebbe allungare sensibilmente in vetta alla classifica della categoria.

Certamente i diretti rivali non staranno a guardare e, soprattutto Marco Cassarà (Ombra Racing) e Luca Pastorelli (Dinamic Motorsport), che in qualifica ha pagato una sbavatura alla Parabolica nel giro "buono" dopo che gli intertempi lo davano in vantaggio, hanno comunque dimostrato di poter insidiare l'attuale leader.

Che intanto, però, si gode il primo risultato del terzo weekend stagionale della serie di Porsche Italia. Tradotto, così: "Essere in pole a Monza è davvero speciale! E’ soltanto la mia secondo volta qui ed è fantastico! Devo dire che il giro era buono, ma non perfetto. Su questo tracciato hai bisogno di esperienza per andare forte, non è per nulla facile. Ma è stato un buon giro in cui ho tirato fuori il meglio dagli pneumatici. Ora pensiamo alla gara, una vittoria sarebbe ancora più speciale!".

Prossimo articolo Carrera Cup Italia

Su questo articolo

Serie Carrera Cup Italia
Evento Monza
Location Autodromo Nazionale Monza
Autore Gianluca Marchese
Tipo di articolo Ultime notizie