Carrera Cup Italia | Nelle libere di Monza è già lotta per il titolo!

Cerqui, capoclassifica con il Team Q8 Hi Perform, è il più veloce in 1'49"398 nel turno che ha inaugurato il gran finale 2021. Tutti molto vicini gli altri, in particolare Festante, seguito nell'ordine da Fulgenzi, Giardelli e Quaresmini. Moretti e Caglioni 6° e 8° rispettivamente. Gnemmi parte bene nella Michelin Cup. Domani (sabato) qualifiche e gara 1.

Carrera Cup Italia | Nelle libere di Monza è già lotta per il titolo!

Sono già tempi di rilievi quelli usciti dalle prove libere dell'ultimo round della Porsche Carrera Cup Italia 2021. In ballo c'è il titolo e allora pensa bene di iniziare il... ballo subito forte Alberto Cerqui. Il pilota ufficiale del Team Q8 Hi Perform è stato autore di un 1'49"398 (a mezzo secondo dalla pole 2020) che gli è valso il miglior riscontro del venerdì. Anche se i suoi avversari non sono rimasti a guardare.

Sempre su limiti interessanti si sono attestati anche loro, anche se il primo dei quali non è un avversario diretto dell'attuale capoclassifica. Aldo Festante ha infatti piazzato la 911 GT3 Cup di Ombra Racing immediatamente alle spalle del bresciano, staccato di appena 73 millesimi. Il pilota campano, "re" dei giri veloci in gara in questo 2021 (ben 4 su 10 in stagione), ha a sua volta preceduto Enrico Fulgenzi, che con il suo team ha concluso a 2 decimi dal leader e può ancora provare l'impresa dal sesto posto della classifica.

Racchiusi tra loro in meno di due decimi seguono Alessandro Giardelli, 2° a 6 punti da Cerqui in campionato e in queste libere a 4 decimi con la 911 GT3 Cup di Dinamic Motorsport, gli altri contendenti al titolo Gianmarco Quaresmini, in top-5 con Tsunami RT, e Marzio Moretti, sesto per Bonaldi Motorsport e con qualche noia ai freni, e il giovane pugliese Benny Strignano, settimo a mezzo secondo con AB Racing.

La seconda Porsche di Ombra Racing è quella di Leonardo Caglioni. Anche lui ancora in lizza per il titolo, il 18enne bergamasco ha iniziato la tappa brianzola con l'ottavo tempo a 7 decimi dalla vetta, con il rientrante Lodovico Laurini (Dinamic Motorsport) e il compagno di squadra Stefano Gattuso a seguire in top-10, racchiusa in meno di 1 secondo.

La situazione generale segna dunque grande equilibrio, mentre c'è da segnalare uno "stop" che ha condizionato la sessione di Giorgio Amati.

Il giovane driver riminese, dopo 22 minuti e mentre stava migliorando i propri intertempi, si è reso protagonista di un'uscita in sabbia alla Parabolica con conseguenti 5 minuti di interruzione con bandiera rossa per consentire il recupero della 911 GT3 Cup numero 28 di Dinamic Motorsport, che ha riportato lievi danni all'anteriore, tanto che Amati ha poi potuto riprendere la via della pista, anche se ha concluso la giornata con soltanto il 16° tempo.

Marcature strette fin dalle libere in Michelin Cup tra Marco Cassarà e Alex De Giacomi, i duellanti per il titolo che sono stati "a braccetto" per tutta la prima parte della sessione. Poi sono iniziati i cambi gomme e le strategie volte al lavoro sulle qualifiche e sul finale del turno hanno ben figurato gli alfieri Ebimotors.

A iniziare da Paolo Gnemmi. Alla prima nel monomarca di Porsche Italia il già tricolore in GT4 è stato il migliore dei Michelin con il 17° tempo, precedendo di un solo decimo sul compagno di squadra Gianluca Giorgi e di due decimi Cassarà. L'attuale capoclassifica di Raptor Engineering ha concluso la giornata "staccando" De Giacomi (7° con Tsunami RT) e davanti all'altra sorpresa Francesco Maria Fenici, che all'esordio assoluto a Monza si è ben trovato con la 911 GT3 Cup di AB Racing sull'Autodromo Nazionale, inserendosi fin dai primi giri a metà gruppo e poi migliorando in progressione.

Un altro portacolori Ebimotors, Gianluigi Piccioli, ha quindi completato la top-5 di categoria davanti a Diego Locanto (Krypton Motorsport), soddisfatto delle proprie performance e di una manciata di millesimi davanti a De Giacomi, autore di soli 8 giri. In Silver Cup, il rientro di Pietro Negra, anche lui con Ebimotors, è stato condito dal miglior crono davanti al già campione Max Montagnese (Team Malucelli).

Domani (sabato) il momento decisivo contro il cronometro: rincorsa alla pole position, che fra l'altro varrà anche i primi 3, pesantissimi punti del weekend, in programma dalle 10.25 alle 11.10 e gara 1 alle 16.20 con diretta tv su Sky Sport Action (canale 206 di Sky) e streaming sempre in HD e con telecronaca di Guido Schittone su www.carreracupitalia.it.

I tempi delle libere

POS. Pilota Team Tempo/distacco
01. Alberto Cerqui Q8 Hi Perform 1'49”398
02. Aldo Festante Ombra Racing +0"073
03. Enrico Fulgenzi EF Racing +0"221
04. Alessandro Giardelli Dinamic Motorsport +0"399
05. Gianmarco Quaresmini Tsunami RT +0"467
06. Marzio Moretti Bonaldi Motorsport +0"493
07. Benedetto Strignano AB Racing +0"581
08. Leonardo Caglioni Ombra Racing +0"764
09. Lodovico Laurini Dinamic Motorsport +0"890
10. Stefano Gattuso Bonaldi Motorsport +0"956
11. Daniele Cazzaniga Ghinzani Arco Motorsport +1"044
12. Leonardo Moncini Ghinzani Arco Motorsport +1"215
13. Federico Malvestiti Ghinzani Arco Motorsport +1"348
14. Giammarco Levorato Tsunami RT +1"423
15. Dziugas Tovilavicius Ombra Racing +1"463
16. Giorgio Amati Dinamic Motorsport +1"563
17. Paolo Gnemmi Ebimotors +1"963
18. Gianluca Giorgi Ebimotors +2"088
19. Marco Cassarà Raptor Engineering +2"179
20. Francesco Maria Fenici AB Racing +2"527
21. Risto Vukov GDL Racing +3"130
22. Gianluigi Piccioli Ebimotors +3"154
23. Diego Locanto Krypton Motorsport +3"329
24. Alex De Giacomi Tsunami RT +3"400
25. Luigi Peroni Ebimotors +3"763
26. Johannes Zelger Tsunami RT +3"803
27. Paolo Venerosi Ebimotors +4"210
28. Marco Galassi Team Malucelli +4"332
29. Piero Randazzo AB Racing +4"402
30. Pietro Negra Ebimotors +4"923
31. Max Montagnese Team Malucelli +6"211
32. Marco Parisini Team Malucelli +7"697
33. Max Donzelli Team Malucelli +8"454
condivisioni
commenti
Carrera Cup Italia | Riecco Laurini a Monza: "La 992? Interessante!"
Articolo precedente

Carrera Cup Italia | Riecco Laurini a Monza: "La 992? Interessante!"

Prossimo Articolo

Carrera Cup Italia | Monza, Cerqui: "Fondamentale iniziare con il piede giusto!"

Carrera Cup Italia | Monza, Cerqui: "Fondamentale iniziare con il piede giusto!"
Carica commenti