Formula 1
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
Formula E
G
Ad Diriyah ePrix
22 nov
-
22 nov
Libere 1 in
22 Ore
:
32 Minuti
:
51 Secondi
G
Ad Diriyah E-prix II
23 nov
-
23 nov
Libere 3 in
2 giorni
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso

Carrera Cup Italia, Le Castellet: Rovera si prende anche la pole

condivisioni
commenti
Carrera Cup Italia, Le Castellet: Rovera si prende anche la pole
Di:
12 mag 2018, 09:30

Con il tempo di 2'05"552 il ampione in carica stacca il biglietto per una prima fila tutta Tsunami RT in gara 1 (ore 16.30, diretta tv Italia 2) con al fianco Tommaso Mosca. Terzo Quaresmini di un soffio su Campana

Dopo il miglior tempo nelle libere, Alessio Rovera si conferma al top nel secondo round della Carrera Cup Italia a Le Castellet. Il campione in carica ha staccato il tempo di 2'05"552 che in qualifica gli è valso la pole position per gara 1, in programma oggi pomeriggio alle 16.30 (diretta tv su Italia 2).

Al pilota varesino è bastato un giro per scavalcare tutti e firmare un pole tutta Tsunami RT, come da pronostici della vigilia, che condividerà con Tommaso Mosca, ancora leader di campionato ora con un solo punto di vantaggio sul compagno di squadra.

Il rookie bresciano è stato l'unico a rimanere in scia di Rovera, mentre a oltre sei decimi hanno concuso Gianmarco Quaresmini (Dinamic Motorsport) e Sergio Campana (Ghinzani Arco Motorsport), che condivideranno la seconda fila dello schieramento di partenza.

Top-5 a conferma di una convincente competitività per SImone Iaquinta e Ombra Racing, comunque staccati di 8 decimi, mentre a oltre un secondo dal poleman di giornata seguono Diego Bertonelli, Daniele Cazzaniga (che ha segnato un miglior tempo nella PQ1 rispetto alla PQ2) ed Enrico Fulgenzi, solo ottavo davanti a Luca Segù, autore di un taglio di troppo ai limiti della pista.

Ha mantenuto già a Le Castellet l'obiettivo stagionale che si era posto a Imola Riccardo Cazzaniga, ovvero entrare nei 10 per la PQ2. Il giovane pilota brianzolo, che fa parte dello Scholarship Programme di Porsche Italia ha superato il "taglio" della PQ2 proprio nel finale della prima mezzora, conquistando la pole position di SIlver Cup con la 991 gen. I e costringendo all'11esimo posto per un solo centesimo Simone Pellegrinelli e Bonaldi Motorsport.

Alle spalle del bergamasco i migliori protagonisti della Michelin Cup. Bashar Mardini (GDL Racing) si è confermato l'uomo da battere e il dodicesimo tempo della PQ1 gli ha garantito la partenza al palo nella categoria. Il canadese ha preceduto di un soffio Marco Cassarà (Ombra Racing) e poi Alex De Giacomi (Tsunami RT) e Giovanni Berton (AB Racing).

I tempi delle qualifiche

POS. Pilota Team Tempo/distacco
01. Alessio Rovera Tsunami RT 2'05”552 media 1 km/h
02. Tommaso Mosca Tsunami RT +0"263
03. Gianmarco Quaresmini Dinamic Motorsport +0"615
04. Sergio Campana Ghinzani Arco Motorsport +0"683
05. Simone Iaquinta Ombra Racing +0"830
06. Diego Bertonelli Dinamic Motorsport +1"081
07. Daniele Cazzaniga Ghinzani Arco Motorsport +1"102
08. Enrico Fulgenzi Ghinzani Arco Motorsport +1"399
09. Luca Segù Ghinzani Arco Motorsport +3"072
10. Riccardo Cazzaniga Ghinzani Arco Motorsport No time / 2'07”537 in PQ1
       
11. Simone Pellegrinelli Bonaldi Motorsport 2'07”546
12. Bashar Mardini GDL Racing 2'07”875
13. Marco Cassarà Ombra Racing 2'07”884
14. Alex De Giacomi Tsunami RT 2'08”188
15. Giovanni Berton AB Racing 2'08”275
16. Luca Pastorelli Dinamic Motorsport 2'08”382
17. Niccolò Mercatali Dinamic Motorsport 2'08”466
18. Federico Reggiani Dinamic Motorsport 2'08”559
19. Gianluca De Lorenzi GDL Racing 2'08”989
20. Claudio Giudice GUEST CAR 2'09”279
21. Stefano Stefanelli / Luca Lorenzini Shade Motorsport 2'09”686
22. Enrico Di Leo Ghinzani Arco Motorsport 2'11”785
23. Vincenzo Montalbano / Walter Palazzo Ghinzani Arco Motorsport 2'12”352

 

Prossimo Articolo
Carrera Cup Italia, si scalda l'atmosfera al Paul Ricard

Articolo precedente

Carrera Cup Italia, si scalda l'atmosfera al Paul Ricard

Prossimo Articolo

Carrera Cup Italia, Rovera: "Niente calcoli, siamo a Le Castellet per vincere"

Carrera Cup Italia, Rovera: "Niente calcoli, siamo a Le Castellet per vincere"
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Carrera Cup Italia
Evento Le Castellet
Location Circuit Paul Ricard
Autore Gianluca Marchese