Carrera Cup Italia, la svolta di AB Racing è iniziata già al Mugello

condivisioni
commenti
Carrera Cup Italia, la svolta di AB Racing è iniziata già al Mugello
Di:
20 lug 2020, 16:35

Il team degli Autocentri Balduina ed SVC ha immediatamente brillato all'inaugurazione del nuovo corso nel monomarca tricolore e, come ricercato, è andata subito a segno nel round d'esordio 2020 con Cerqui. Un podio anche nella Michelin Cup. Amadio: “Vogliamo essere protagonisti”

Pole position e vittoria in gara 1 con Alberto Cerqui, che poi sarà settimo in gara 2, e terzo posto nella Michelin Cup in gara 2 con Piero Randazzo, alla prima assoluta nella Carrera Cup Italia. E' il bilancio del team AB Racing nell’appuntamento inaugurale del monomarca di Porsche Italia al Mugello Circuit.

Alla riaccensione dei motori, la compagine che fa capo ad Autocentri Balduina ed è gestita in pista da SVC, ovvero il gruppo della Villorba Corse, ha immediatamente brillato e confermato il ruolo di protagonista annunciato alla vigilia nella serie tricolore, dove è al terzo anno di presenza consecutiva.

Raimondo Amadio, a capo di SVC The Motorsport Group, ha così commentato nel post-Mugello questo primo round che ha inaugurato il nuovo corso: "Certamente un soddisfacente bilancio nell’appuntamento d'apertura. Le safety car, tra l'altro, hanno penalizzato la nostra scelta conservativa e volta alla seconda parte di gara 2 per Cerqui. Abbiamo messo subito in chiaro che siamo presenti per essere protagonisti fino alla fine. Il campionato si è presentato subito interessante e molto bilanciato, sarà importante non commettere errori. Contenti anche per il buon esordio di Randazzo, la convincente prova in gara 2 lascia ben sperare per il futuro”.

Con SVC ha infine gareggiato anche Diego Locanto in un weekend dai due volti ma che ha comunque mostrato una notevole progressione rispetto a quanto fatto vedere nelle precedenti (e a dire il vero rare) apparizioni nella Carrera Cup Italia. Il gentleman driver di origini siciliane ha colto un buon quarto posto in Michelin Cup in gara 1, mentre domenica è stato costretto al ritiro dopo un testacoda mentre stava giocandosi il podio di categoria proprio con Randazzo e Luca Pastorelli.

Carrera Cup Italia al Mugello, Fumanelli: “Guidare così è un piacere!”

Articolo precedente

Carrera Cup Italia al Mugello, Fumanelli: “Guidare così è un piacere!”

Prossimo Articolo

Carrera Cup Italia, Mardini a muso duro: vuole scalare l'assoluta!

Carrera Cup Italia, Mardini a muso duro: vuole scalare l'assoluta!
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Carrera Cup Italia
Evento Mugello
Autore Redazione Motorsport.com