GT World Challenge Europe Endurance
09 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
48 giorni
29 mag
-
30 mag
Prossimo evento tra
68 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Prossimo evento tra
40 giorni
26 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
96 giorni
Formula 1
12 mar
-
15 mar
Evento concluso
MotoGP
G
GP di Spagna
30 apr
-
03 mag
Prossimo evento tra
39 giorni
14 mag
-
17 mag
Prossimo evento tra
53 giorni
WRC
12 mar
-
15 mar
Evento concluso
21 mag
-
24 mag
Prossimo evento tra
60 giorni
WSBK
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Evento concluso
G
Assen
17 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
26 giorni
Formula E
27 feb
-
29 feb
Evento concluso
05 giu
-
06 giu
Prossimo evento tra
75 giorni
WEC
22 feb
-
23 feb
Evento concluso
23 apr
-
25 apr
Prossimo evento tra
32 giorni

Carrera Cup Italia, Imola: Mosca inizia bene nelle libere

condivisioni
commenti
Carrera Cup Italia, Imola: Mosca inizia bene nelle libere
Di:
21 giu 2019, 16:40

Il portacolori di Ombra Racing è stato il più veloce nella prima sessione del terzo round con il tempo di 1'44"055, inseguito da molto vicino da Bertonelli e Iaquinta. Cassarà detta il passo in Michelin Cup mentre in Silver Cup svetta Reggiani

Inizia nel segno di Tommaso Mosca il terzo round della Carrera Cup Italia a Imola. Il giovane bresciano di Ombra Racing è stato il più veloce nella sessione odierna di prove libere. Dopo un problema con un ammortizzatore che gli è costato minuti al box, a 10 minuti dal termine Mosca ha settato il miglior crono di giornata in 1'44"055. I tempi migliori sono in realtà tutti molto vicini tra i protagonisti del pacchetto di testa, a conferma dell'equilibrio che regna nel monomarca tricolore di Porche Italia in questa fase della stagione.

Diego Bertonelli, a lungo in cima alla lista dei tempi, ha poi concluso con il secondo miglior crono con la 911 GT3 Cup del team Q8 Hi Perform curata da Dinamic Motorsport, a meno di un decimo da Mosca. Poco più dietro si è attestato Simone Iaquinta per Ghinzani Arco Motorsport e a tre decimi hanno terminato il lavoro del venerdì il capoclassifica Patrick Kujala (Bonaldi Motorsport) e Jaden Conwright. Per il californiano da segnalare solo un brivido finale quando è uscito nella ghiaia della Rivazza causando un regime di full course yellow per poi comunque tornare ai box.

Enrico Fulgenzi insegue a 7 decimi sulla 911 GT3 Cup di Tsunami RT, con pneumatici più usati e con la quale ha preceduto il duo di Ombra Racing formato da Davide Di Benedetto e Marco Cassarà, ottavo e migliore tra i protagonisti della Michelin Cup. La sensazione è che il team bergamasco abbia lavorato su delle regolazioni molto efficaci per la pista del Santerno, come del resto accaduto anche al Porsche Festival 2018.

Completano la top-10 del venerdì Mickael Grosso, il giovane rookie svizzero che dopo Misano si conferma in crescita per Ghinzani Arco Motorsport, e Giovanni Berton con la prima 911 GT3 Cup di AB Racing. mentre l'undicesimo tempo di Bashar Mardini (GDL Racing) vale al driver canadese capoclassifica di Michelin Cup il secondo riscontro della categoria dei gentlemen drivers, già nelle libere è stata ravvicinata la battaglia tra i pretendenti al titolo della Silver Cup.

Miglior crono di giornata per la 991 GT3 Cup gen.I di Federico Reggiani (Ghinzani Arco Motorsport), "braccato" da quella di Niccolò Mercatali condivisa nell'occasione con Nicola Pastorelli nel Team Malucelli. Particolarità delle libere della Silver Cup è stato il contatto avvenuto proprio tra le vetture in lotta per il titolo alle Acque Minerali dopo 10 minuti dall'inizio della sessione. Il fatto è finito sotto investigazione ma poi in un nulla di fatto.

Terza l'altra vettura del Team Malucelli, quella di Marco Galassi e Sergio Negroni, autrice anche di un'escursione nella ghiaia in uscita dalle Acque Minerali. Prima full course yellow della sessione, la seconda è stata quella causata da Conwright di cui sopra, è stata decretata dopo 25 minuti, quando Andres Mendez si è fermato nella ghiaia alla Villeneuve. Il pilota colombiano di Dinamic Motorsport è poi riuscito a riprendere la via della pista e la bandiera verde è stata ripristinata in un paio di minuti.

Domani (sabato) in programma le qualifiche, dalle 10.10 alle 10.55, e la prima gara del fine settimana, dalle 17.10 in diretta streaming HD su www.carreracupitalia.it e in differita tv su Sky Sport Arena (canale 204 di Sky).

I tempi delle libere

POS. Pilota Team Tempo/distacco
01. Tommaso Mosca Ombra Racing 1'44”055
02. Diego Bertonelli Team Q8 Hi Perform +0"097
03. Simone Iaquinta Ghinzani Arco Motorsport +0"151
04. Patrick Kujala Bonaldi Motorsport +0"330
05. Jaden Conwright Dinamic Motorsport +0"358
06. Enrico Fulgenzi Tsunami RT +0"775
07. Davide Di Benedetto Ombra Racing +0"869
08. Marco Cassarà Ombra Racing +1"160
09. Mickael Grosso Ghinzani Arco Motorsport +1"468
10. Giovanni Berton AB Racing +1"695
11. Bashar Mardini GDL Racing +1"778
12. Stefano Monaco AB Racing +1"948
13. Francesco Massimo De Luca AB Racing +2"026
14. Alex De Giacomi Tsunami RT +2"100
15. Luca Pastorelli Dinamic Motorsport +2"333
16. Lodovico Laurini Dinamic Motorsport +2"840
17. Federico Reggiani Ghinzani Arco Motorsport +3"108
18. Niccolò Mercatali / Nicola Pastorelli Team Malucelli +3"355
19. Moritz Sager Dinamic Motorsport +3"409
20. Andres Mendez Dinamic Motorsport +3"500
21. Marco Galassi / Sergio Negroni Team Malucelli +4"742
22. Jovan Lazarevic Duell Race +5"040
23. Paul Tresidder GDL Racing +8"073
Prossimo Articolo
Carrera Cup Italia, Q8 Hi Perform protagonista anche nelle sfide della Porsche Esports

Articolo precedente

Carrera Cup Italia, Q8 Hi Perform protagonista anche nelle sfide della Porsche Esports

Prossimo Articolo

Sfida ad Amato nella seconda della Porsche Esports Carrera Cup Italia a Imola

Sfida ad Amato nella seconda della Porsche Esports Carrera Cup Italia a Imola
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Carrera Cup Italia
Evento Imola
Sotto-evento Prove libere
Location Imola
Autore Gianluca Marchese