Carrera Cup Italia, Imola: Quaresmini campione in una pazza gara 2 firmata Iaquinta

condivisioni
commenti
Carrera Cup Italia, Imola: Quaresmini campione in una pazza gara 2 firmata Iaquinta
Di: Gianluca Marchese
07 ott 2018, 12:06

Il driver bresciano di Dinamic Motorsport si aggiudica il tanto agognato titolo grazie al terzo posto colto alle spalle del pilota Ombra Racing e di Mosca (2°) al termine di una corsa divisa in due da una bandiera rossa e caratterizzata da ben tre neutralizzazioni. Montalbano chiude i conti in Silver Cup.

E' Gianmarco Quaresmini il campione della Porsche Carrera Cup Italia 2018. Al termine di un'altra gara pazzesca e divisa in due parti disputata a Imola, l'ultima della stagione, il 22enne pilota bresciano di Dinamic Motorsport ha coronato un sogno che inseguiva da due intere stagioni, finalizzato grazie al terzo posto ottenuto in gara 2. L'altro titolo assegnato da gara 2 del round conclusivo è quello della Silver Cup, andato a Vincenzo Montalbano al volante della 991 GT3 Cup gen.I del team Ghinzani Arco Motorsport.

Il vincitore assoluto dell'ultima corsa del 2018 nel contesto del Porsche Festival è Simone Iaquinta (Ombra Racing), che ha preceduto sul podio Tommaso Mosca (Tsunami RT), autore del giro più veloce, e appunto il neocampione.

Dopo una partenza al rallentatore di Simone Pellegrinelli (Bonaldi Motorsport), piombato da primo a quarto nei primi metri, Iaquinta ha preso il comando davanti a Enrico Fulgenzi (GDl Racing), che a fine secondo giro è stato però superato proprio da Quaresmini in rettifilo dopo la Rivazza e il giro successivo attaccato anche da Mosca al Tamburello, al quale non è però riuscita la stessa manovra che lo aveva portato con successo al quarto posto su Pellegrinelli, nel frattempo sceso in quinta piazza davanti a Diego Bertonelli (Dinamic Motorsport) e Alessio Rovera (Tsunami RT), i rivali di Quaresmini per il titolo.

La gara è stata poi interrotta con bandiera rossa dopo il quarto giro, quando già con Alex De Giacomi in ghiaia alla Rivazza la 911 GT3 Cup di Pellegrinelli è uscita di pista nel tratto delle Acque Minerali. L'auto è rimbalzata sulle gomme di protezione ed è rimasta "arrampicata" sulle barriere causando la necessità di intervenire con il carro per la rimozione e di ripristinare tutte le condizioni di sicurezza. Operazione che naturalmente ha richiesto del tempo (circa 45 minuti).

La gara è ripartita un'ora dopo per completare la seconda parte. Rovera le ha provate tutte per rimontare, così come Bertonelli, che si superava e controsuperava con Fulgenzi, mentre Quaresmini ha perso qualche posizione in pista dopo essere stato aggressivo su Iaquinta al restart, ma per somma dei tempi nella classifica ha mantenuto un vantaggio sia sul compagno di squadra (alla fine sesto) sia su Rovera (quinto), concludendo terzo sul podio davanti a Fulgenzi.

Iaquinta, da par suo, ha concluso davanti anche questa seconda parte, caratterizzata da altri due periodi di safety car (per le uscite di Dino Rasero e poi di Luca Pastorelli, in lotta con Marco Cassarà). In Michelin Cup si conta il sesto successo stagionale per il già campione Bashar Mardini (GDL Racing), che ha preceduto Federico Reggiani (Dinamic Motorsport), al primo podio personale in Carrera Cup Italia, e Cassarà.

In Silver Cup Montalbano ha chiuso in trionfo guadagnando come detto il titolo. Podio completato da Alessandro Satta e il "deb" assoluto Roberto Buffa, in gara-premio sulla Wild Car numero 70 di Porsche Italia dopo aver vinto il talent tv di Mediaset Race for Real.

Al momento non è ancora stata diramata ufficialmente una classifica della gara per via di alcune investigazioni, in particolare per quanto riguarda una ripartenza dalla safety car, ma a quanto pare eventuali decisioni non dovrebbero riguardare i piloti di testa e coinvolti nella lotta per il titolo.

Prossimo articolo Carrera Cup Italia
Carrera Cup Italia, Imola: dopo Bonito tocca a Buffa sulla Wild Car

Articolo precedente

Carrera Cup Italia, Imola: dopo Bonito tocca a Buffa sulla Wild Car

Prossimo Articolo

Carrera Cup Italia, Imola: Quaresmini il calcolatore fa festa "con la testa"!

Carrera Cup Italia, Imola: Quaresmini il calcolatore fa festa "con la testa"!
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Carrera Cup Italia
Evento Imola - Porsche Festival
Sotto-evento Gara 2
Location Imola
Autore Gianluca Marchese
Tipo di articolo Gara